FORMULA 1/ Gran Premio d’Australia 2013 a Melbourne: caratteristiche del circuito, orari della gara e delle prove, dirette tv

- La Redazione

Le caratteristiche e i dati del circuito, gli orari delle prove e della gara, le dirette tv e le previsioni meteo: tutto quello che c’è da sapere sul Gran Premio d’Australia a Melbourne

Vettel_AbuDhabi
Vettel Infophoto

Finalmente ci siamo. Il Gran Premio d’Australia, primo appuntamento del Mondiale di Formula 1 2013, darà il via alla nuova stagione del Circus. Si corre sul circuito ricavato all’interno dell’Albert Park di Melbourne, che ospita questo appuntamento dal 1996 (in precedenza si correva ad Adelaide). Questo tracciato è anomalo, in quanto cittadino ma all’interno di un parco, ed inoltre è semi-permanente, cioè alcuni tratti della pista sono usate esclusivamente per il circuito ed altri invece sono strade ordinarie. Un mix che rende Melbourne un circuito non molto significativo per capire quali sono i veri valori delle monoposto, che invece è quello che tutti gli appassionati vogliono sapere. In ogni caso, arriveranno le prime indicazioni, in particolare per quanto riguarda l’usura delle gomme, che rischia di diventare il tormentone di tutto questo Mondiale visto che le gomme Pirelli sono state modificate appositamente per degradarsi più velocemente di quanto facessero nella passata stagione. Il circuito è formato da numerose curve e pochi rettilinei lunghi, dunque l’unico punto che favorisce davvero i sorpassi è il rettilineo dei box, anche se non è impossibile tentare degli attacchi anche in altri punti del tracciato. Significativo notare che il record della pista (almeno in gara) appartiene ancora a Michael Schumacher, che lo stabilì con il tempo di 1’24”125 nel 2004 alla guida della Ferrari. Da tenere presenti sono anche le previsioni meteo: non farà molto caldo, come spesso è successo a Melbourne. Infatti il cielo sarà nuvoloso, con possibilità di pioggia soprattutto sabato e temperature basse per i parametri australiani. Gli orari saranno inevitabilmente condizionati dal fuso orario, che ci separa di ben 10 ore dalla sede di gara, anche se da qualche anno a Melbourne si gareggia nel tardo pomeriggio, alle ore 17.00 locali, proprio per rendere “accettabile” l’orario in Europa. Infine, la grande novità che riguarda le dirette tv: da quest’anno tutti i Gran Premi – prove libere comprese – sono trasmessi in diretta da Sky, mentre sulla Rai qualifiche e gara saranno trasmesse in diretta, dal momento che il Gp d’Australia non rientra tra le corse che la tv di Stato trasmetterà in diretta.

 

Lunghezza: 5303 m

Numero di giri della gara: 58

Distanza della gara: 307,574 km

Curve totali: 16 (a destra 10, a sinistra 6)

Record sul giro in prova: 1’23”529 (Vettel 2011)

Record sul giro in gara: 1’24”125 (M. Schumacher 2004)

 

Venerdì: poco nuvoloso, 26°

Sabato: variabile, 22°

Domenica: nuvoloso, 20°

 

 

Venerdì 15 marzo

Prove libere 1: ore 2.30-4.00 (diretta tv Sky Sport F1 HD)

Prove libere 2: ore 6.30-8.00 (diretta tv Sky Sport F1 HD)

 

Sabato 16 marzo

Prove libere 3: ore 4.00-5.00 (diretta tv Sky Sport F1 HD)

Qualifiche: ore 7.00 (diretta tv Sky Sport F1 HD, differita ore 11.55 su Rai Due)

 

Domenica 17 marzo

Gara: ore 7.00 (diretta tv Sky Sport F1 HD, differita ore 14.00 su Rai Uno)

 

(Mauro Mantegazza)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori