FORMULA 1/ Prove libere Gran Premio Malesia 2013: cronaca, tempi e risultati

- La Redazione

In attesa delle qualifiche e della gara di domenica, Kimi Raikkonen fa capire a tutti i suoi maggiori avversari che la vittoria inaugurale in Australia non era affatto casuale. I tempi.

RaikkonenLotus Kimi Raikkonen in azione (Infophoto)

E’ tutto pronto per il secondo appuntamento del Mondiale di Formula 1 sul circuito di Sepang in Malesia. In attesa delle qualifiche e della gara di domenica, Kimi Raikkonen fa capire a tutti i suoi maggiori avversari che la vittoria inaugurale in Australia non era affatto casuale. Una volta montate le gomme di mescola media, le stesse che utilizzerà tra un paio di giorni, la sua Lotus ha preso il volo chiudendo la seconda sessione di prove a 1’36″569, staccando il tre volte iridato Sebastian Vettel di soli 19 millesimi e le Ferrari di Felipe Massa (92 millesimi) e Fernando Alonso (416 millesimi). Protagonista delle prove libere 1 è invece un recuperato Mark Webber che fa registrare il miglior tempo 1’36”935, con Raikkonen, Vettel ed Alonso a inseguire e Massa in lieve ritardo, solamente settimo. Già in queste prime prove le McLaren e le Mercedes appaiono in difficoltà, con il team di Hamilton che passerà gran parte della seconda sessione a simulare la gara di domenica per testare l’usura delle gomme. Le prove libere 2 prendono il via con Red Bull, Lotus e Ferrari a contendersi il giro veloce. A sorpresa a lottare con Raikkonen e Vettel c’è Massa che si piazza terzo sopra Alonso, penalizzato probabilmente anche dal traffico durante il giro lanciato. Come detto, quindi, miglior tempo per Raikkonen, con Vettel e Massa a inseguire. I tre sono racchiusi in un decimo. Seconda sessione particolare, che ha visto alternarsi cielo sereno e pioggia, condizionando così le prestazioni delle monoposto ma dando allo stesso tempo un assaggio dei valori dei team sul bagnato. Pioggia che fa “risorgere” anche le McLaren che riescono a tornare competitive in condizioni di bagnato, con un Button capace di stare dietro ai suoi avversari. Effetto “bagnato” positivo anche per la Force India che in condizioni di pista miste sembra avere un buon passo. Al termine della seconda sessione di prove, Sebastian Vettel ha confermato che le condizioni meteo potranno rivelarsi determinanti nei prossimi giorni: “Vedremo cosa succederà nelle qualifiche e in gara”, ha detto. “Abbiamo abbastanza gomme per sopravvivere alla corsa – ha aggiunto il tedesco – il logoramento è pesante per tutti ma domani potrebbe essere diverso. Abbiamo visto come il tempo possa influire ed è prevista pioggia”. Decisamente ottimista Fernando Alonso: “Siamo andati forte sull’asciutto e sul bagnato, questa volta dobbiamo crederci e puntare alto in qualifica, possiamo essere da prima fila. Se non avessi avuto mille problemi nel giro buono con le medie forse lo avrei già dimostrato oggi. Buone notizie per noi”.

I tempi delle prove libere 1 – GP Malesia 2013 (Sepang)

1WEBBER M.1’36”935
2RAIKKONEN K.1’37”003
3VETTEL S.1’37”104
4ALONSO F.1’37”319
5ROSBERG N.1’37”588
6SUTIL A.1’37”769
7MASSA F.1’37”771
8DI RESTA P.1’37”773
9HAMILTON L.1’37”840
10GROSJEAN R.1’37”915
11BUTTON J.1’38”173
12MALDONADO P.1’38”673
13PEREZ S.1’38”830
14HULKENBERG N.1’39”054
15GUTIERREZ E.1’39”204
16BOTTAS V.1’39”208
17VERGNE J.1’39”284
18RICCIARDO D.1’39”567
19VAN DER GARDE G.1’40”728
20BIANCHI J.1’40”996
21PIC C.1’41”163
22CHILTON M.1’41”513

I tempi delle prove libere 2 – GP Malesia 2013 (Sepang)

1RAIKKONEN.K1:36:569
2VETTEL.S1:36:588
3MASSA.F1:36:661
4F.ALONSO1:36:985
5WEBBER.M1:37:026
6GROSJEAN.R1:37:206
7ROSBERG.N1:37:448
8DI RESTA.P1:37:571
9HAMILTON.L1:37:574
10SUTIL.A1:37:788
11PEREZ.S1:37:838
12BUTTON.J1:37:865
13HULKENBERG.N1:38:068
14GUTIERREZ.E1:38:645
15VERGNE.J1:38:738
16MALDONADO.P1:38:801
17RICCIARDO.D1:38:904
18BIANCHI.J1:39:508
19BOTTAS.V1:39:660
20PIC.C1:40:757
21VAN DER GAR.G1:40:768
22CHILTON.M1:41:438






© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Formula 1

Ultime notizie