Formula 1/ Streaming video e tv: gara Gran Premio di Spagna a Barcellona: differita Rai 2 (11 maggio 2014)

- La Redazione

Formula 1 streaming video e tv, Gran Premio di Spagna 2014: ecco come seguire la gara dal circuito di Montmelò, a Barcellona. Le info utili, orari, differite e telecronisti

alonso_spagna_montmelo
Fernando Alonso vince il Gran Premio di Spagna 2013 (Infophoto)

Il Gran Premio di Spagna 2014 di Formula 1 prende il via alle ore 14: tanto per cambiare prima fila tutta Mercedes, con Lewis Hamilton alla quarta pole position stagionale (la 35esima in carriera) e Nico Rosberg al suo fianco, e le Ferrari attardate in sesta (Kimi Raikkonen) e settima posizione (Fernando Alonso). Il britannico, che insegue il compagno di squadra nel campionato piloti (75 punti contro i 79 del tedesco) cerca il quarto sigillo consecutivo ma deve lottare contro la cabala: non ha mai vinto in Spagna quando è partito dalla pole position. Il Gran Premio al Montmelò è su Sky, ma chi non avesse un abbonamento alla tv satellitare può comunque rimediare: questa sera alle ore 21 è prevista la replica della corsa su Rai 2, che garantirà dunque anche lo streaming video su www.rai.tv. Vale la pena aspettare qualche ora: nell’ultima gara in Bahrein ci siamo davvero divertiti, qui potrebbe succedere la stessa cosa.

La Formula 1 vivrà oggi il Gran Premio di Spagna sul circuito di Montmelò, nei dintorni di Barcellona. Per chi non avrà la fortuna di assiepare le tribune del Circuit de Catalunya, ecco come si potrà seguire il quinto appuntamento del Mondiale 2014 di Formula 1 in streaming video o in tv per non perdersi tutte le emozioni della Formula 1 in una domenica pomeriggio all’insegna della velocità e dell’adrenalina, o almeno così ci auguriamo. Innanzitutto, va rimarcato che essendo questa la prima gara europea dell’anno, gli orari finalmente saranno quelli tradizionali: i semafori si spegneranno alle ore 14.00 per dare il via a questa gara. Naturalmente sul satellite l’appuntamento sarà su Sky Sport F1 HD (canale numero 206 della piattaforma satellitare), con la telecronaca che sarà affidata come sempre a Carlo Vanzini, affiancato dal commento tecnico del solo Marc Gene dal box Ferrari, in assenza di Jacques Villeneuve. La squadra della tv satellitare per il resto sarà sempre la stessa: gli inviati nel paddock saranno naturalmente Mara Sangiorgio e Antonio Boselli, con i contributi tecnici di Fabiano Vandone e Marta Abiye. A fare da contenitore per questa intensa giornata di automobilismo ci sarà la rubrica Paddock Live, che precederà e seguirà la gara con il collegamento che avrà inizio già alle ore 12.25, ecco la padrona di casa Federica Masolin, affiancata da Luca Filippi e Alberto Antonini di Autosprint, tutti inviati in Spagna per esaminare la gara in ogni dettaglio: ricordiamo che in mattinata si potranno seguire in successione – a partire dalle ore 9.20 – anche le gare di GP3, GP2 e Porsche Supercup. Per la gara della massima categoria, inoltre, è attivo pure il mosaico interattivo in HD, che consente al telespettatore di scegliere cosa vedere fra cinque diversi canali, attivabili tramite i tasti interattivi del telecomando Sky. Il tasto rosso consentirà di scegliere le tre schede piloti in primo piano sulla schermata del mosaico, per tutti gli abbonati con il decoder Sky connesso a Internet; il tasto verde consente di accedere alle tre Classifiche Piloti, Costruttori e Podi; il tasto giallo è l’On Board Leader, cioè il canale dedicato al leader della gara con il quale si potrà scegliere se ascoltare la telecronaca Sky o il rombo della monoposto; infine il tasto blu, per visualizzare tutti i tweet degli appassionati che interagiscono da casa. Dopo la gara, alle ore 16.30 ci sarà la rubrica Ultimo Giro – Terzo Tempo per gli ultimi commenti, seguita dalle due repliche alle ore 17.00 e 20.00. Se questo è l’impressionante schieramento di Sky, sarà comunque molto importante la possibilità di seguire il Gran Premio anche in chiaro, pur se solamente in differita perché questo è uno dei Gran Premi in esclusiva Sky. Dunque l’appuntamento sarà alle ore 21.00 su Rai Due, per una prima serata automobilistica con la telecronaca di Gianfranco Mazzoni, affiancato come sempre da Ivan Capelli al commento tecnico. Gli inviati ai box saranno Stella Bruno ed Ettore Giovannelli. Altri contributi tecnici importanti saranno garantiti da Giancarlo Bruno e da Giorgio Piola. Entrambe le emittenti garantiscono anche la possibilità di seguire il Gran Premio in streaming video. In particolare, per gli abbonati alla tv satellitare bisogna sottolineare il servizio offerto da Sky Go, che è accessibile appunto agli abbonati previa registrazione su skygo.sky.it, mentre per uno streaming gratuito ed accessibile a tutti – anche se solo per la differita – ci potremo affidare al sito Internet ufficiale della Rai (www.rai.tv). Da segnalare anche il live timing sul sito ufficiale della Formula 1 (www.formula1.com), che fornirà i tempi di tutti i piloti e le classifiche, mentre sui social network ci saranno tante possibilità di seguire il Gran Premio di Spagna da Barcellona. Ricordiamo in particolare quelle offerte dalle pagine ufficiali di Sky Sport F1 su Facebook e Twitter.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori