Michael Schumacher / News: la dura vita della moglie Corinna (Formula 1, oggi 4 gennaio 2016)

- La Redazione

Michael Schumacher: Tanti auguri dai tifosi del sette volte campione del Mondo di Formula 1, sulle cui condizioni di salute ancora vige il massimo riserbo

schumacher_occhiali
Michael Schumacher (Infophoto)

Non ci sono aggiornamenti sulle condizioni fisiche di Michael Schumacher. Nella giornata di ieri il sette volte iridato di Formula 1 ha compiuto 47 anni, e chi si aspettava un comunicato, una breve nota o un post su Facebook/Twitter da parte della famiglia Schumacher, è rimasto deluso. Continua infatti il silenzio in quel di Glad, sul lago di Ginevra, dove l’ex Ferrari sta lottando per tornare a vivere in maniera accettabile, trinceratao dalla moglie Corinna, donna che in questi due anni si è mostrata una persona forte e determinata. Puntuali sono arrivate le smentite sulle indiscrezioni che filtravano circa le condizioni di Schumi, e la stessa non ha voluto rilasciare alcuna intervista o dichiarazione su quanto sta accadendo in Svizzera. La speranza, ovviamente, è che Michael possa riprendersi il prima possibile.

Michael Schumacher continua ad essere in condizioni critiche, ma stabili, nella sua casa di Glad, sul lago di Ginevra. Il campione tedesco è caduto sugli sci quasi due anni fa, il 29 dicembre del 2013, cadendo in coma e non riprendendosi più completamente. Calendario alla mano, sono passati già più di tre anni dalla sua ultima gara ufficiale in Formula 1, e precisamente dal 29 novembre del 2012, quando si svolse ad Interlagos il Gran Premio del Brasile, l’ultimo appuntamento con la stagione di quell’anno. Schumi, all’epoca al volante della Mercedes Formula 1, chiuso il Gp in settima posizione, ottenendo così 6 punti. Quell’anno non fu molto fortunato per Schumi, che terminò il campionato in tredicesima posizione, con appena 49 punti.

Michael Schumacher non dà segnali importanti di risveglio. Il sette volte campione del mondo della Formula 1, che nella giornata di ieri ha compiuto 47 anni (è il terzo compleanno dopo il tragico incidente sugli sci), si trova attualmente nella sua casa di Glad, sul lago di Ginevra, divenuta ormai una sorta di clinica privata. Negli ultimi mesi si sono rincorse diverse indiscrezioni circa lo stato di forma fisica dell’ex pilota di Formula 1, ma quasi nessuna è stata ufficializzata. La famiglia ha infatti scelto la via del silenzio e probabilmente quando tornerà a farsi viva sarà per annunciare una notizia importante, che sia positiva o negativa: nel frattempo, bisogna solo sperare e rispettare tale scelta.

Con la fine dell’anno e l’arrivo del 3 gennaio, giorno del suo compleanno, il nome di Michael Schumacher torna fortemente d’attualità. I suoi fan continuano a portarlo nel cuore, ma è logico che in queste ore le manifestazioni d’affetto nei confronti del 7 volte campione del mondo di Formula 1, sono aumentate a dismisura. Intanto emergono altre indiscrezioni circa le condizioni di salute dello stesso tedesco, come scrive ad esempio il giornalista de Il Giornale, Lucchi: «Quei pochi che hanno contatto diretto con gli Schumacher dicono che non vi sia neppure certezza che Michael riesca a riconoscere i proprio cari. Si sa solo che gli occhi a volte lacrimano, che ha lo sguardo fisso e immerso in qualcosa che forse è il vuoto assoluto oppure una gabbia da cui vede fuori e capisce molto e però non può liberarsi».

I tifosi non hanno affatto dimenticato Michael Schumacher, e lo si capisce chiaramente dalle manifestazioni di affetto avvenute nei confronti del sette volte campione del mondo di Formula 1 nelle ultime ore. Dal 29 dicembre, giorno del secondo triste anniversario dell’incidente sugli sci, fino a ieri, 3 gennaio, nonché 47esimo compleanno del Kaiser, sono moltissimi i messaggi di auguri che i fan hanno voluto dedicare al pilota sui vari social network. Su Twitter, Facebook e non solo, sono giunti messaggi di auguri in italiano, inglese, tedesco, spagnolo, russo e non solo, con l’hashatg #forzaschumi fra i più “trend” delle ultime ore. Nel frattempo il tedesco continua a lottare nella sua casa di Glad, sul lago di Ginevra, anche se le sue reali condizioni di salute rimangono un mistero.

Nel giorno del compleanno di Michael Schumacher, sono davvero tanti i messaggi di auguri arrivati Anche la Lega Serie A ha voluto partecipare alla virtuale festa per i 47 anni di Michael Schumacher. Sull’account Twitter ufficiale, la Lega ha inviato un messaggio all’ex pilota tedesco nel quale si dice che “ognuno di noi”, inteso come tutti coloro che lavorano all’interno della struttura, hanno ancora l’immagine di un grande vincente. A conferma di questo, la Lega snocciola in pillole i numeri che Michael Schumacher ha raccolto in carriera: non soltanto i 7 Mondiali vinti, anche le 91 gare chiuse sul gradino più alto del podio, le 68 pole position e le 22 “triplette”, ovvero le gare in cui Schumi ha ottenuto vittoria, pole position e giro veloce. Sono solo “alcuni record” che il tedesco ha conquistato; quello dei 180 Gran Premi corsi con la Ferrari lo avvicinerà sempre all’Italia, anche lui è uno dei simboli di un Paese che ha vinto tanto a livello di sport.

Nel giorno del compleanno di Michael Schumacher, sono davvero tanti i messaggi di auguri arrivati al sette volte campione del Mondo di Formula 1. Non poteva mancare un messaggio anche da parte della fan page su Twitter di Sebastian Vettel, che ha raccolto l’eredità di Schumi nei cuori dei tifosi tedeschi e ora anche al volante di una Ferrari, con la quale Vettel proverà a ripercorrere le orme del suo idolo, che con la Rossa vinse ben cinque titoli. Su Twitter si può dunque leggere: “Michael Schumacher turns 47 today. Happy Birthday Michael” (Michael Schumacher compie 47 anni oggi. Buon compleanno Michael).

Oggi è il compleanno di Michael Schumacher. Il sette volte campione del Mondo di Formula 1 compie infatti 47 anni, essendo nato il 3 gennaio 1969 a Hurth, a pochi chilometri da Colonia. Purtroppo, anche quest’anno il compleanno di Schumi non può essere dei più felici: nei giorni scorsi infatti c’è stato il secondo anniversario dell’incidente sugli sci che il 29 dicembre 2013 stravolse la vita del leggendario campione della Ferrari. Sulle condizioni di salute non abbiamo notizie precise: si sa solo che prosegue una lunga e lenta riabilitazione, che non è detto possa garantirgli di tornare ad una vita normale. Indimenticabile resta il 45esimo compleanno: era il 3 gennaio 2014, l’incidente aveva avuto luogo soli cinque giorni prima e Schumacher era ancora ricoverato in coma presso l’ospedale di Grenoble, dove era stato sottoposto all’intervento chirurgico che gli aveva salvato la vita. Da tutto il mondo arrivarono messaggi di auguri e sostegno e davanti al nosocomio francese si formò una vera e propria folla di tifosi che vollero stare vicini al loro campione in un momento così difficile. Adesso la situazione è meno drammatica ma comunque difficile, allora ecco che sui social network nel giorno del suo 47esimo compleanno sono tantissimi i messaggi di auguri in ogni lingua, riconoscibili per gli hashtag #forzaschumi o simili. Naturalmente ci sono poi gli auguri da parte di personaggi famosi ed ex colleghi, a partire dagli attuali piloti della Ferrari Sebastian Vettel (che aveva proprio Schumi come idolo fin da bambino) e Kimi Raikkonen, erede di Michael al volante della Rossa dopo il ritiro del tedesco nel 2006.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori