CALCIOMERCATO/ Inter, Constant, Kakà e Sanchez a gennaio

Riflettori nerazzurri puntati sul centrocampista del Chievo, sull’ex rossonero e sul gioiello dell’Udinese

02.01.2011 - La Redazione
kaka_real_R400_5ott10
Kakà (foto Ansa)

CALCIOMERCATO INTER – Si inizia a delineare la strategia del mercato invernale nerazzurro che aprirà ufficialmente i battenti domani, lunedì 3 gennaio. Tre sarebbero in particolare gli obiettivi di casa Inter. Il primo è Ricardo Kakà a cui Moratti e Branca stanno lavorando a fari spenti. In seconda posizione c’è il Nino Maravilla, esterno cileno dell’Udinese.

La trattativa è irta di ostacoli ma secondo l’agente Fifa Vincenzo Morabito, intervistato in esclusiva dalla redazione de Ilsussidiario.net, potrebbe chiudersi già a gennaio: «Non credo che il mercato nerazzurro si fermerà solo a Ranocchia – confessa l’agente – l’Inter potrebbe davvero acquistare Sanchez a gennaio anche se costa molto». La terza pista porta infine al centrocampista del Chievo Constant per cui potrebbe verificarsi un vero e proprio derby di mercato con il Milan: «Sì alla cessione immediata – scrive la redazione di Sportmediaset a proposito del clivense – ma previo la concessione da parte del Milan di un prestito fino al prossimo giugno. Poi c’è la concorrenza dell’Inter, da una settimana circa – più o meno dall’ingaggio di Leonardo, insomma – piombata sul giocatore». «A favore dell’Inter – si legge – gli ottimi rapporti con il Chievo e il suo presidente Campedelli; il procuratore di Constant, però, è Oscar Damiani, da sempre a stretto contatto con il Milan e con Ariedo Braida».

«A favore dell’Inter – si legge – gli ottimi rapporti con il Chievo e il suo presidente Campedelli; il procuratore di Constant, però, è Oscar Damiani, da sempre a stretto contatto con il Milan e con Ariedo Braida».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori