DIRETTA/ Inter-Tottenham Primavera live (Next Generation Series): segui e commenta la partita in tempo reale

Oggi l’Inter scende in campo in Champions League. Non abbiamo sbagliato giorno, è Inter-Tottenham di Next Generation Series, riservata alle squadre Primavera. Seguila con noi.

08.12.2011 - La Redazione
moratti_r400
Massimo Moratti (foto Ansa)

In questo pomeriggio festivo gli appassionati di calcio non impegnati con presepe, albero di Natale e regali vari possono vedere in diretta il calcio del futuro. Infatti, è in programma Inter-Tottenham di “Next Generation Series”, una sorta di Champions League per squadre Primavera. Vi partecipano 16 squadre da tutto il Continente, anche se con netta preponderanza britannica (quattro squadre inglesi più il Celtic Glasgow) e con molte altre partecipanti nordiche. Anche il calcio mediterraneo, comunque, è ben rappresentato da Barcellona, Inter, Sporting Lisbona, Marsiglia e Fenerbahce. L’Inter dunque è la rappresentante italiana, e scende in campo oggi pomeriggio a Meda contro il Tottenham. Le due squadre sono comprese nel girone 4, che comprende pure Basilea e Psv Eindhoven.

Tottenham e Inter conducono la classifica del girone: comandano gli inglesi, con quattro vittorie e una sconfitta in cinque partite giocate (12 punti). I nerazzurri seguono con 6 punti, ma solo tre partite giocate (due vittorie e una sconfitta), e sono già davanti in classifica a Basilea e Psv Eindhoven, che hanno già disputato cinque partite, proprio come il Tottenham. Nel programma del gruppo mancano tre partite, cioè il “girone di ritorno” dell’Inter contro le tre rivali, che inizia appunto oggi in casa, a Meda, contro il Tottenham Hotspurs. L’Inter è la squadra che da più tempo non gioca nella manifestazione, dato che le tre precedenti apparizioni risalgono ai mesi di agosto e settembre: i nerazzurri avevano battuto in casa Basilea e Psv Eindhoven, mentre hanno perso a Londra contro il Tottenham la partita di andata. Indiscutibilmente sono queste le due squadre più forti del girone, per cui si preannuncia una sfida interessante. Inter-Tottenham è infatti una partita interessante, con prestigiosi precedenti anche tra le prime squadre. I giovani dell’Inter sono chiamati a dare alla società di Moratti quelle soddisfazioni che al momento la prima squadra non riesce a dare, e molti invocano proprio una maggiore presenza di giovani per rilanciare la squadra di Ranieri. Sembra ormai essere entrato in pianta stabile in prima squadra Marco Faraoni, mente ieri sera ha finalmente esordito anche Luca Caldirola. Oggi naturalmente non potremo vederli all’opera, ma ci sono altri ragazzi già nell’orbita della prima squadra (almeno nei ritiri estivi), come Bessa, Romano e Bianchetti. E ora la parola passa al campo, Inter-Tottenham sta per iniziare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori