PARMA-INTER/ Amauri: La salvezza dipende solo da noi

Secondo Amauri la gara di sabato del suo Parma contro l’Inter sarà difficile ma è troppo importante far punti per centrare la salvezza. Dipende solo da noi il futuro, ha detto l’attaccante

14.04.2011 - La Redazione
amauri_esultanza_r400
Il parmense Amauri (foto ANSA)

Sabato sera al Tardini scenderanno in campo Parma ed Inter. Sarà un match delicatissimo per entrambe; i gialloblù sono a caccia di punti-salvezza mentre i nerazzurri, dopo la cocente delusione dovuta all’eliminazione in Champions, non vogliono farsi scappare l’ultimo treno-scudetto. A parlare della sfida è stato oggi in conferenza stampa l’italo-brasiliano del Parma Amauri: “Sabato sera ci attende una partita difficile, ma siamo consapevoli che possiamo fare qualcosa di buono. L’Inter non sta attraversando un buon momento ma tutto dipende da noi. Noi giochiamo per il nostro campionato, perchè c’è una salvezza da raggiungere. Giocheremo in casa e avremo l’obbligo di fare bene”.

Anche il presidente Ghirardi ha parlato del prestigioso avversario, ai microfoni di Sky Sport: “Credo che l’Inter sia una squadra che deve sempre lottare per vincere e fare tre punti. Mi aspetto un match dove loro giocheranno per la vittoria. Noi però abbiamo perso un match point con il Bari e dobbiamo subito recuperarlo”.

Il n.1 del club ducale si è poi detto felice dell’impatto avuto dal tecnico Colomba sull’ambiente: “Sono molto soddisfatto del lavoro che sta facendo e dell’entusiasmo che ci ha dato.

Se i giocatori sapranno trasmettere sul campo l’entusiasmo del mister possiamo stare tranquilli. Io voglio pensare positivo – ha concluso Ghirardi – I programmi del Parma sono ambiziosi e noi continueremo con il nostro progetto”.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori