CALCIOMERCATO / Inter, Modric costa troppo, Sahin no

L’Inter sta ancora pensando ad attuare una mini-rivoluzione e, dopo aver messo le mani su Tevez, cerca rinforzi a centrocampo. Modric costra troppo, obiettivo Sahin.

15.04.2011 - La Redazione
Tevez_r400_4ott10
Tevez, foto Ansa

Dopo l’eliminazione dalla Champions League, continua ad essere sempre più di attualità il tema della rivoluzione mercato in casa Inter.

Il fatto che possa avvenire una vera e propria rivoluzione sembra più una reazione “a caldo” che una reale intenzione del club nerazzurro, ma se Moratti dovesse decidere di cedere alla corte serrata che il Real Madrid sta facendo a Maicon e Milito ed il Manchester United a Julio Cesar e Sneijder, potrebbe mettere da parte un tesoretto pari a più di 100 milioni, con i quali poter reimpostare l’intero organico.
Secondo l’edizione odierna di “Tuttosport”, l’Inter ha fissato il mirino in Inghilterra dove militano diversi obiettivi di mercato dei nerazzurri. Il primo resta sempre Carlitos Tevez che, secondo molti, potrebbe davvero approdare a Milano, sponda nerazzurra. Sarà forse questa “certezza” la ragione per la quale i nerazzurri sembra non stiano sondando con insistenza il terreno per altri attaccanti. Anche la pista che conduce ad Alexis Sanchez sembra essersi raffreddata e adesso i nerazzuri stanno dando la priorità ai centrocampisti.

In questo quadro si inserisce l’interesse del club milanese per Luka Modric e Nuri Sahin. Il primo, croato in forza al Tottenham, sarebbe un ottimo jolly per la squadra nerazzurra ma le richieste del Tottenham (si parla di cifre intorno ai 30 milioni) avrebbero raffreddato l’entusiasmo di Branca. Per quanto riguarda Sahin, invece, il Borussia Dortmund non chiede la luna per il 22enne, ma c’è da battere la dura concorrenza del Real Madrid di Josè Mourinho.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori