CALCIOMERCATO/ Inter, Mourinho ritorna: convinti Cerruti e Marino

Possibile ritorno dello Special One: almeno così sembra secondo gli addetti ai lavori che prevedono, in caso di fallimento, il ritorno del portoghese alla Pinetina

18.04.2011 - La Redazione
moratti_mourinho_R400_20dic10
Moratti con Mourinho (Foto Ansa)

Josè Mourinho torna ad allenare l’Inter. Ipotesi più concreta di quanto si possa pensare almeno secondo il pensiero di due importanti addetti ai lavori: Alberto Cerruti e Pierpaolo Marino. Per il giornalista di punta della Gazzetta dello Sport le prossime settimane saranno decisive per capire il futuro del portoghese. “Se non dovesse riuscire a vincere nè la Coppa di Spagna nè la Champions, penso – dice il giornalista ai microfoni di Sky Sport – che lascerà il Real Madrid e a quel punto potrebbe anche tornare a Milano. In questi mesi ha sempre lasciato uno spiraglio aperto nei confronti del club nerazzurro ma per lui tornare significherebbe aver fallito con il Real e l’Inter sarebbe un ripiego di lusso. Diciamo che è più l’Inter a volere il ritorno di Mourinho e non il contrario”. Sulla stessa lunghezza d’onda si esprime anche l’ex direttore generale del Napoli anche se per Marino il ritorno alla Pinetina dello Special One sarebbe più un ripiego che altro, una porta lasciata aperta in caso di fallimento con le merengues.

 

“Mourinho – dice l’ex dirigente partenopea in diretta a Controcampo – è un opportunista furbo, come già fece con il Real quando era all’Inter si prepara delle opzioni prima di fine stagione. E allora l’iscrizione dei figli alla scuola di Lugano è uscita al momento giusto, perché Mou sa che a Madrid può concludere una stagione negativa e non ha altra strada se non quella che porta al ritorno all’Inter, dove avrebbe terreno più che fertile per fare bene e ripartire in un ambiente che lo appoggia in ogni cosa”. L’ipotesi dunque è tutt’altro che remota.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori