CALCIOMERCATO/ Inter, Viviano: un onore i nerazzurri

Torna a parlare l’estremo difensore del Bologna, in comproprietà con l’Inter, Emiliano Viviano. Il numero uno rossoblu ha chiacchierato sul suo futuro sempre più a tinte nerazzurre

19.04.2011 - La Redazione
viviano_R375x255_01feb09

CALCIOMERCATO INTER – Torna a parlare l’estremo difensore del Bologna, in comproprietà con l’Inter, Emiliano Viviano. Intervistato da GazzettaTv il numero uno rossoblu ha chiacchierato con il giornalista del suo futuro, che sembra sempre più a tinte nerazzurre: «Buffon è il migliore al mondo ma anche Julio Cesar è un campione e un mostro nel suo ruolo – esordisce Viviano – vale come per Buffon. Per me è un onore che una società campione di tutto come l’Inter abbia messo gli occhi su di me, poi da qui alla realtà ci passano un sacco di cose. Giustamente c’è anche il Bologna che ha la sua parte del cartellino e quindi mi sembra prematuro parlarne prima che il Bologna e l’Inter su questo abbiano fatto i loro programmi. Se ci saranno novità i miei tifosi lo sapranno attraverso il mio sito (sorride ndr)».

Curiose anche le dichiarazioni rilasciate da Marco Di Vaio, capitano del Bologna nonché compagno di squadra di Viviano, che intervistato dai microfoni di Sky Sport, ha ammesso: «Viviano commetterebbe un grave errore, secondo me, se dovesse andare all’inter. E’ giovane ed ha bisogno di giocare, non di fare la panchina di una grande squadra, io glielo dico sempre…».

La situazione di Viviano appare molto incerta. Nel suo futuro c’è l’Inter ma resta da capire quando il cambio di casacca si concretizzerà. La data più probabile è l’estate del 2012 ma non sono da escludere colpi di scena durante il prossimo mercato. La permanenza di Julio Cesar ad Appiano Gentile non è sicura e i nerazzurri potrebbero cedere l’estremo difensore per ottenere un po’ di liquidità da reinvestire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori