CALCIOMERCATO/ Inter: Raul Meireles vuole restare a Liverpool

- La Redazione

In casa Inter si parla della possibilità, ormai sembra svanita, che arrivi a Milano il centrocampista del Liverpool Raul Meireles. Il portoghese resterà a Liverpool.

MARCObRANCA_R400
Marco Branca (foto Ansa)

Raul José Trindade Meireles, centrocampista classe 1983 del Liverpool e della Nazionale portoghese, seguito nei giorni scorsi da Inter e Juventus, si è tolto dal mercato ufficializzando la sua volontà di rimanere alla corte del club inglese. Il ragazzo è reduce da una stagione non particolarmente brillante con i Reds, ma nonostante queste difficoltà di ambientamento il ragazzo, nel corso del ritiro pre-stagionale, ha detto alla stampa di voler rimanere a Liverpool. Un messaggio chiaro e forte, che stronca sul nascere l’ipotesi anche di un inserimento della Roma nella corsa all’affare, magari inserendolo nella trattativa che dovrebbe portare Doni in Inghilterra a breve. Il centrocampista ha anche aggiunto alla stampa: “Sto recuperando dall’infortunio e non vedo l’ora di iniziare la stagione”, notizie che non faranno certo piacere agli entourage di mercato delle squadre inseguitrici. Ultimamente si era inserita anche la Fiorentina nella corsa a Meireles, ma la valutazione fatta dal club del valore del cartellino del centrocampista – 15 milioni di euro – ha fatto sì che la squadra dei Della Valle si limitasse ad un sondaggio esplorativo. Nessuna italiana dunque si è presentata come una pretendente attendibile al giocatore che ha deciso di rimanere a Liverpool nel tentativo di dimostrare a se stesso e al club di essere un calciatore su cui puntare anche per il prossimo futuro.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS DI CALCIOMERCATO INTER

Il ragazzo dovrà vedersela anche con Aquilani, tornato a Liverpool dopo l’annata alla Juventus, nella battaglia per ottenere un posto da tirolare. Proprio la concorrenza agguerrita dell’ex juventino potrebbe essere un fattore decisivo per convincere Raul Meireles a decidere di provare un’altra esperienza e spingere il centrocampista verso i nerazzurri. Resta comunque una certa diffidenza rispetto alla valutazione del cartellino: 27 milioni di euro per un ragazzo quasi 28enne sembrano decisamente troppi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori