CALCIOMERCATO/ Inter, Maicon potrebbe restare. Asse con il Genoa: Kukca e Pandev nomi caldi

- La Redazione

Dopo alcuni mesi di apparente calma piatta torna d’attualità il nome di Maicon; l’esterno brasiliano potrebbe restare. Intanto si lavora con il Genoa sui nomi di Pandev e Kucka.

douglas_maicon_r400
Maicon è al rientro (foto Ansa)

Dopo alcuni mesi di apparente calma piatta e silenzio attorno al nome di Maicon torna a parlare Antonio Caliendo, procuratore dell’esterno brasiliano che si è espresso sui rumors riguardanti il suo assistito in esclusiva ai microfoni di fcinternews.it. Negli scorsi giorni era infatti circolata la voce di un rifiuto dello stesso Maicon di anticipare il rientro dalle ferie in vista della Supercoppa di domani, rifiuto che avrebbe poi costretto i nerazzurri a virare sul capitano Javier Zanetti, queste le parole del procuratore del calciatore: “Voglio guardare la faccenda da un altro punto di vista: al giocatore, di diritto, spetta un mese di ferie. Per me questa polemica – se così la vogliamo chiamare – finisce qui. Zanetti ha risposto presente? non vedo nessun tipo di problema: ognuno fa le sue scelte.” Lo stesso agente, intervenuto negli scorsi giorni ai nostri microfoni si era poi sbilanciato sulle possibilità di vedere il brasiliano lontano dall’Inter nella prossima stagione: “Non è un mistero che ci sia realmente un interesse del Real Madrid per il brasiliano. Moratti però non ha intenzione di accettare nessuna contropartita tecnica per Maicon, e l’affare va a rilento da tantissimo tempo perchè Florentino Perez non mi sembra convintissimo del fatto che valga la pena spendere tutti quei soldi per un giocatore che, pur avendo vinto tutto, non è più giovanissimo” (clicca qui per leggere la nostra esclusiva). Dichiarazioni abbastanza chiare che, se da un lato confermano l’esistenza di un interesse del Real, dall’altro paiono sbugiardare tutte le voci di una cessione scontata del laterale brasiliano, dichiarazioni da prendere però con le molle perché il calciomercato è fatto anche di queste uscite strategiche. Per quanto riguarda i movimenti in entrata invece, rimane rovente l’asse Milano – Genova, con i nerazzurri che lavorano assiduamente insieme al Genoa di Enrico Preziosi. I nomi caldi sono sempre i soliti, quelli di Goran Pandev e Juraj Kucka. Per il macedone, la pista ligure resta sempre di stretta attualità e, nonostante i numerosi rifiuti dello stesso giocatore, potrebbe alla fine rivelarsi percorribile, soprattutto qualora gli spazi per l’ex Lazio dovessero chiudersi ulteriormente con il possibile arrivo di Tevez in nerazzurro. Il macedone potrebbe infatti alla fine cedere alle lusinghe del grifone per rilanciarsi in una piazza in cui arriverebbe da protagonista assoluto.

Discorso diverso va invece fatto per Kucka, sul giocatore la concorrenza è molta e per questo in Corso Vittorio Emanuele sono tutti convinti di dover stringere i tempi prima che sia troppo tardi. D’altro canto Preziosi, già protagonista di diverse operazioni in uscita, sembra fortemente intenzionato a non privarsi del giocatore nella prossima stagione per non impoverire ulteriormente la rosa dei rossoblù. Ecco dunque il piano di Branca e Moratti, prendere il centrocampista slovacco con la formula della comproprietà e lasciarlo all’ombra della Lanterna per un anno. Il discorso potrebbe trovare consensi anche in Liguria e sarà sviluppato nelle prossime giornate quando le due società si rincontreranno per la questione Pandev.  



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori