CALCIOMERCATO/ Inter, Cicchetti (ag. FIFA): Gino Peruzzi come il primo Zanetti. Il regista giusto per i nerazzurri è…(esclusiva)

- int. Gianfranco Cicchetti

In esclusiva a Ilsussidiario.net, Gianfranco Cicchetti, agente FIFA esperto di calcio sudamericano, ha parlato di Gino Peruzzi, terzino destro del Velez Sarsfield che piace all’Inter…

peruzzi_velez_neymarR400
Infophoto

Gli uomini di calciomercato dell’Inter hanno spesso rivolto lo sguardo in Sudamerica, terra di giocatori di qualità e di combattenti. Con l’Argentina in particolare i nerazzurri hanno aperto un canale privilegiato da molti anni a questa parte. I dirigenti dell’Inter stanno cercando di portare a Milano altri calciatori argentini, nel mirino sembra esserci soprattutto Facundo Ferreyra, attaccante sudamericano del Velez classe 1991, che l’Inter sembra aver praticamente preso. A tal proposito l’agente Fifa Gianfranco Cicchetti, esperto di calciomercato sudamericano, in esclusiva a Ilsussidiario.net, ha svelato: “L’Inter sta cercando di portare Facundo Ferreyra subito in Italia, ovvero a gennaio“. Ma nel mirino dell’Inter c’è anche un altro giocatore argentino, un talento del Velez. Stiamo parlando di Gino Peruzzi, difensore classe ’92 che in patria considerano il nuovo Zanetti: “Lo conosco e dico che mi ha impressionato quando in Libertadores annullò completamente Neymar, talento di livello mondiale del Santos. E’ un giocatore che assomiglia al primo Zanetti, può giocare sia esterno basso che alto, nel modulo dell’Inter sarebbe perfetto come esterno nel centrocampo a cinque. E poi ha ottenuto il passaporto comunitario quindi sarebbe un ottimo elemento per l’Inter“. Un altro giovane albiceleste che interessa all’Inter è Ezequiel Cirigliano, un regista dai piedi buoni che però costa caro. Su Cirigliano ci sono molti club, Cicchetti rivela: “Cirigliano ha ricevuto un’offerta dall’Udinese che vorrebbe anticipare tutti”. All’Inter servirebbe come il pane un regista di qualità. A tal proposito l’agente Fifa Cicchetti consiglia i nerazzurri: “C’è Guido Pizarro, centrocampista del Lanus, classe ’90, come stile di gioco è simile a Veron, potrebbe essere il giocatore giusto per l’Inter“. Pizarro in patria viene soprannominato El Conde, ovvero il Conte, per via della sua eleganza in mezzo al campo. I tifosi nerazzurri ancora ricordano il grande Juan Sebastian Veron, centrocampista sublime dotato di talento e soprattutto visione di gioco fuori dal comune. Non a caso lo stesso Marco Tronchetti Provera, vice presidente nerazzurro, ha recentemente espresso il desiderio di avere di nuovo in squadra un giocatore come Veron, che ha smesso di giocare nella scorsa stagione. L’Inter in quel ruolo…

…non ha di fatto alcun giocatore. Guido Pizarro, che Cicchetti ha consgliato all’Inter, è già stato vicino all’Italia. Nell’ultima calciomercato estivo infatti la Fiorentina sembrava molto vicina al suo acquisto, ma poi la trattativa sfumò e i viola ripiegarono, per così dire, sullo spagnolo Borja Valero che ora sta facendo la fortuna di Montella

 

(Claudio Ruggieri)







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori