CALCIOMERCATO/ Inter, torna l’idea Schelotto: è lui il post-Jonathan

- La Redazione

Ezequiel Schelotto, ala dell’Atalanta, è tornato un obiettivo dell’Inter, che può acquistarlo per sostituire numericamente Jonathan e avere un’alternativa migliore sulla fascia destra

schelotto_nagatomo
Ezequiel Matias Schelotto, 23 anni, ala destra dell'Atalanta (INFOPHOTO)

Torna di moda in casa Inter il nome di Ezequiel Schelotto, esterno destro in forza all’Atalanta. Secondo le ultime indiscrezioni la pista i nerazzurri potrebbero acquistare l’italo argentino a gennaio. Questo anche per sopperire ad una mancanza numerica imminente nella rosa, legata alla probabile cessione di Jonathan. Il terzino brasiliano è vicino al Palermo: pare che Gasperini, che lo ha allenato nella breve parentesi interista, lo abbia richiesto espressamente a Lo Monaco. L’idea della società siciliana è quella di prelevare il giocatore in prestito con diritto di riscatto, l’Inter preferirebbe la cessione definitiva per raccogliere subito un pò di soldi, le parti dovrebbero aggiornarsi a breve. L’alternativa per Jonathan è il ritorno in patria, all’Internazionale de Porto Alegre. Il direttore tecnico dell’Inter, Marco Branca, e il direttore generale dell’Atalanta, Pierpaolo Marino, si incontreranno nei prossimi giorni per parlare di Schelotto: l’Inter punta al prestito con diritto di riscatto. Il suo contratto con l’Atalanta scade nel 2015, ed attualmente prevede uno stipendio di mezzo milione di euro. L’argentino dal canto suo ha spesso manifestato gradimento nei confronti dell’Inter, dove troverebbe tanti amici tra cui in primis il capitano, Javier Zanetti, che faciliterebbe il suo inserimento in una realtà più grossa. E’ possibile che l’Inter acquisti Schelotto già e gennaio perché in questo modo potrebbe sopperire alle cessioni ventilate: quella di Jonathan e anche quella di Ricky Alvarez, il cui futuro è ancora in bilico (clicca qui per saperne di più). E a proposito di argentini e di Zanetti, l’Inter continua a seguire quello che in patria viene considerato come un potenziale erede del numero 4 interista: Gino Peruzzi, terzino destro classe 1992 di proprietà del Velez Sarsfield (clicca qui per saperne di più). Costa circa 5 milioni di euro e il suo contratto scade nel 2015: l’Inter potrebbe portarlo in Italia in estate. Attesa a ore infine la fumata bianca per Tommaso Rocchi della Lazio. L’attaccante veneziano è praticamente ad un passo dall’Inter: al club biancoceleste dovrebbero andare circa 400 mila euro, mentre per il giocatore è previsto uno stipendio di 900 mila euro. L’acquisto di Rocchi dovrebbe diventare…

…ufficiale nei primi giorni del nuovo anno: con lui l’Inter risolverà, almeno per i prossimi sei mesi, il problema del vice Milito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori