CALCIOMERCATO/ Inter, Milito al Galatasaray secondo la stampa turca!

- La Redazione

La stagione dell’Inter è stata assolutamente disastrosa. L’aver mancato la qualificazione alla prossima Champions League ha di fatto portato parecchie perdite dal punto di vista economico

Milito_R400
Diego Milito segna un rigore nel derby del 2012 (Infophoto)

La stagione dell’Inter è stata assolutamente disastrosa. L’aver mancato la qualificazione alla prossima Champions League ha di fatto portato parecchie perdite dal punto di vista degli introiti derivanti dalla massima competizione internazionale. In parole povere il calciomercato dell’Inter non può fare grossi investimenti visto che non ci sono molto soldi. A meno che da Appiano Gentile non ci sia una fuga di massa di tutti quei giocatori che non rientrano nei piani di Stramaccioni (clicca QUI per il nostro approfondimento). Difficile che Branca possa racimolare qualcosa dalla vendita dei vari Lucio, Forlan, più facile che l’Inter riesca a risparmiare tanti soldi derivanti dall’ingaggio dei giocatori elencati. L’Inter potrebbe perdere anche altri giocatori, Julio Cesar ad esempio potrebbe andare via visto che l’Inter vorrebbe puntare su Handanovic. In attacco invece si parla molto della possibile partenza di Giampaolo Pazzini, classe 84′, attaccante italiano che arriva da una stagione poco fortunata. Pazzini ha dovuto convivere con il ciclone Milito autore di ben 24 gol in campionato. Il Principe è stato l’attaccante nerazzurro più prolifico, riscattando la stagione precedente in cui non aveva segnato tanto a causa di tanti problemi fisici. Oggi però dalla Turchia rimbalza un’indiscrezione importante che riguarda il futuro del giocatore argentino. I quotidiani turchi sono convinti che il Galatasaray abbia acquistato un campione per l’attacco e che quel campione sia proprio Diego Milito, attaccante argentino dell’Inter. La stampa turca è certa di questo affare tanto da rivelare che la presentazione potrebbe arrivare durante le prossime settimane. L’Inter difficilmente cederà Milito a meno che non arrivi un’offerta di circa 10 milioni di euro. Per un bomber di 32 anni si potrebbe fare questo sacrificio di lasciarlo andare per quella cifra. In caso contrario Milito resterebbe all’Inter forte del contratto fino al 2014. Una situazione strana quella che stanno vivendo i dirigenti nerazzurri che si trovano costretti a sacrificare quei giocatori che sono importanti per Stramaccioni come Sneijder, centrocampista olandese di qualità che per il tecnico nerazzurro è uno dei giocatori più importanti per la prossima stagione. Moratti invece spera di poter cederlo a un prezzo che superi i 20 milioni di euro.

L’Inter qualora dovesse cedere un giocatore come Milito dovrebbe assolutamente trovare un sostituto all’altezza visto che il Principe è stato un attaccante straordinario in questi anni. Chi al posto suo?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori