CALCIOMERCATO/ Inter, Paulinho-Corinthians, due ostacoli per la chiusura dell’affare, ecco quali sono… (esclusiva)

Qualche ora fa dal Brasile è arrivata una notizia di mercato che riguarda il calciomercato dell’Inter. I nerazzurri vogliono Paulinho ma dovranno convincere il giocatore e…

10.07.2012 - La Redazione
paulinho_riquelme
Paulinho è uno degli indisponibili (Infophoto)

Qualche ora fa dal Brasile è arrivata una notizia di mercato che riguarda il calciomercato dell’Inter. I nerazzurri infatti, tramite il proprio direttore sportivo Piero Ausilio, ha presentato un’offerta da 8,5 milioni di euro al Corinthians per arrivare a Paulinho, centrocampista brasiliano classe 88′ che piace tanto a Stramaccioni e alla dirigenza nerazzurra (clicca QUI per leggere l’articolo). Manca ancora il si del Corinthians all’operazione, il Timao non ha ancora dato il via libera all’operazione, mentre le due società proprietarie del 45% del cartellino del giocatore hanno dato il proprio benestare all’operazione così come il giocatore. Paulinho è un centrocampista importante, il Corinthians non vorrebbe privarsi di lui visto che il tecnico del club carioca vorrebbe tenerlo per dare l’assalto al Mondiale per Club. In Brasile rivelano che il giocatore abbia già dato il proprio benestare ma secondo quanto raccolto in esclusiva da Ilsussidiario.net da fonti vicine al giocatore, quest’ultimo non sarebbe così convinto di lasciare ora il club brasiliano. Il motivo? Niente a che vedere con l’Inter, Paulinho sogna di arrivare in Europa in un grande club come quello nerazzurro, ma il calciatore vorrebbe a tutti i costi partecipare al Mondiale per Club che si terrà a dicembre. La vittoria della Copa Libertadores infatti permette al Timao di poter partecipare come finalista al Mondiale per Club. Paulinho sa bene che è una grande opportunità poter partecipare alla manifestazione mondiale che vedrà il Corinthians duellare anche con il Chelsea che ha vinto la Champions League. Paulinho non vorrebbe lasciare ora il club ma dopo il Mondiale per Club, ovvero a gennaio, durante la riapertura del calciomercato invernale. L’Inter cosa farà? I nerazzurri potrebbero anche aspettare il giocatore. Ma sulla strada tra Inter e Paulinho c’è anche un ostacolo economico. L’offerta da 8,5 milioni di euro non sarebbe ancora sufficiente per avere il si del club brasiliano. Il Corinthians vorrebbe chiudere l’operazione per 10 milioni di euro, una cifra più alta di 1,5 milioni di euro rispetto a quella presentata dai nerazzurri. L’Inter dovrà capire se puntare o meno sul giocatore brasiliano offrendo addirittura 10 milioni di euro. In fondo il talento non manca al giocatore e anche la qualità.

Paulinho sarebbe perfetto in coppia con il colombiano Guarin. Una diga di centrocampo formata da due giocatori sudamericani. Guarin quest’anno potrà svolgere l’intera preparazione con i nerazzurri per poter contribuire in maniera pesante alle fortune dell’Inter.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori