SCUDETTI JUVENTUS/ Lucio vs Cordoba: Rossi e Chirico a confronto sull’ex giocatore dell’Inter (esclusiva)

Il difensore brasiliano Lucio, neo calciatore della Juventus, ha innescato una serie di polemiche riguardanti il conteggio degli Scudetti della Juventus. Ecco le dichiarazioni di…

16.07.2012 - int. Gianluca Rossi, int. Marcello Chirico
lucio_inter_r400
Lucio (infophoto)

Gli Scudetti della Juventus? Sono 30, ha ragione il presidente“. Musica e parole di Lucimar Ferreira da Silva, in arte Lucio, difensore brasiliano ultimo colpo di calciomercato della Juventus. Il giocatore sudamericano ha rescisso il contratto con l’Inter ed è subito passato alla Juventus e ieri, nel ritiro di Chatillon, ha subito parlato della famosa diatriba sugli Scudetti della Juventus. Le polemiche sono appena state innescate, anche perchè la rivalità tra interisti e juventini è sempre forte soprattutto su questo argomento. Ilsussidiario.net ha voluto intervistare in esclusiva due giornalisti-tifosi, il primo è Gianluca Rossi, tifoso dell’Inter, il secondo è Marcello Chirico, tifoso della Juventus. I due sono spesso protagonisti a Qsvs, programma domenicale che tratta la Serie A. Gianluca Rossi ha subito voluto punzecchiare l’ex giocatore dell’Inter Lucio: “Mi fa ridere il fatto che i tifosi della Juventus siano contenti delle parole di Lucio. Gli danno 2,5 milioni di euro a 34 anni, anche io avrei risposto così per quella cifra“. Marcello Chirico ha prontamente risposto: “Noi tifosi della Juventus non siamo fessi, sappiamo benissimo che Lucio ha detto quelle cose anche per entrare presto nelle simpatie dell’ambiente bianconero. Però fa sempre piacere che qualcuno ricordi il numero 30, perchè è esattamente il numero degli Scudetti bianconeri“. Insomma la polemica è iniziata anche se in questo caso si tratta di un botta e risposta tra due colleghi molto ironici e divertenti ma allo stesso tempo competenti. Chiaro che i tifosi dell’Inter non hanno preso bene le dichiarazioni di Lucio anche perchè è stato uno dei grandi protagonisti del Triplete, ma Rossi non sembra farci tanto caso: “Onestamente non sono sorpreso dalle sue dichiarazioni. Ognuno può dire quello che vuole ma io sono daccordo con Cordoba che ieri ha parlato di parole che lo stesso Lucio non pensa. Però sei arrivato in un nuovo ambiente e devi dire frasi di circostanza. Non lasceranno il segno nei tifosi dell’Inter“. I tifosi della Juventus hanno iniziato la stagione con la solita polemica del numero 30, Lucio è arrivato in soccorso: “Ma Lucio ha detto una cosa matematica, perchè gli Scudetti sono 30. Gli interisti e Gianluca Rossi parlano di 28 perchè contano con la matematica della Figc e di Guido Rossi” ha dichiarato Chirico.

Il siparietto divertente si chiude con una dichiarazioni tecnico-tattica sull’utilizzo di Lucio: “Non è un’operazione stile Pirlo, qui stiamo parlando di un difensore di 34 anni che sembra aver dato il meglio” ha dichiarato Rossi. Perplessità anche da parte Chirico che però si aggrappa a Conte: “Lo ha voluto lui a tutti i costi, per questo mi fido e spero si tratti di un ottimo acquisto”.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori