CALCIOMERCATO/ Inter, ag. Bellomo: i nerazzurri? Si può fare, e anche Galano… (esclusiva)

- int. Davide Lippi

Il procuratore di Nicola Bellomo, DAVIDE LIPPI, ha parlato in esclusiva con Ilsussidiario.net dell’operazione per portare il suo assistito in nerazzurro. Anche su Cristian Galano si lavora.

Bari_tifosi
Infophoto

Può essere la risposta dell’Inter al colpo del Milan, che ha concluso l’acquisto di Saponara per il mercato di luglio. Nicola Bellomo è uno dei talenti più in vista della serie B: 21 anni, è nato a Bari Vecchia, è cresciuto nel club pugliese e, dopo che Antonio Conte lo aveva fatto crescere in serie B (senza però utilizzarlo), si è affermato dal 2011 in cadetteria, esplodendo in questa stagione anche grazie all’anno in prestito a Barletta. Un barese cresciuto e affermatosi nel Bari: ricorda qualcuno? Sì: Antonio Cassano, che ha la stessa parabola ascendente. In molti ricorderanno ancora quel gol strepitoso segnato all’Inter nel 1999: controllo di tacco, fuga verso l’area, due avversari saltati, destro a trafiggere Ferron. Bellomo non può dire di averlo segnato ai nerazzurri, ma anche lui ha una perla da raccontare. Sesta giornata della stagione in corso, Bari-Pro Vercelli: il numero 10 biancorosso parte palla al piede e infila il portiere avversario con un destro da più di venti metri che finisce all’incrocio dei pali opposto (poi nel secondo tempo raddoppierà con una punizione). Sono già sei le reti di Bellomo in questo campionato, che il Bari sta affrontando con l’handicap di una penalizzazione di sette punti. Proprio lo spettro di altri punti tolti dal giudice sportivo potrebbero favorire l’Inter sulla strada per il talento del Bari: entro il 15 febbraio la società pugliese deve versare quanto dovuto per non incorrere in sanzioni, e quindi può essere costretta a fare cassa. L’Inter ha messo gli occhi su Bellomo perchè in lui vede un giocatore futuribile che può ottimamente ricoprire il ruolo di regista, ovvero quello che oggi manca a Stramaccioni. E’ molto probabile che Antonio Cassano abbia detto qualche parola a Moratti e Branca, caldeggiando l’acquisto del suo concittadino; e di certo il colpo Saponara da parte dei cugini rossoneri ha fatto sì che l’Inter rompesse definitivamente gli indugi e si buttasse sul giocatore. Oggi è previsto un incontro tra Inter, Bari e l’entourage del giocatore; il direttore sportivo biancorosso Guido Angelozzi è arrivato a Milano ieri sera. Ilsussidiario.net ha contattato Davide Lippi, procuratore di Bellomo: in esclusiva, l’agente ha rilasciato un paio di commenti in merito: “Stiamo lavorando, qualcosa c’è, ci sono possibilità”. Aggiornamenti? Davide Lippi risponde così:


“Nessuno rispetto a ieri”. L’acquisto si può fare in comproprietà: il Bari chiede 2,5 milioni di euro per il 50% del cartellino. Ma Davide Lippi è agente di un altro gioiello pugliese, ovvero Cristian Galano. Foggiano di 21 anni, è un esterno offensivo che può giocare come trequartista o seconda punta. Piace anche alla Roma, ma l’Inter vorrebbe fare il doppio colpo. “Stiamo lavorando anche per lui”, ha detto Lippi. Si attendono dunque aggiornamenti in merito alla trattativa, ma l’Inter potrebbe essere vicina ad un acquisto importante, e non solo in ottica futura.

 

(Claudio Franceschini)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori