CALCIOMERCATO/ Inter, Amatucci (ag. FIFA): Sneijder farà aspettare ancora il Galatasaray. E su Dzeko e Balotelli… (esclusiva)

- int. Roberto Amatucci

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente Fifa Roberto Amatucci, ha parlato del mercato dell’Inter e in particolare dell’attacco dei nerazzurri, tra Sneijder e… Balotelli

balotelli_45R400
Mario Balotelli, 22 anni, attaccante del Manchester City (INFOPHOTO)

Andrea Stramaccioni sa perfettamente che Massimo Moratti, presidente dell’Inter, vuole ritornare in Champions League nella prossima stagione. Per questo i dirigenti nerazzurri durante il mercato invernale vogliono assolutamente rinforzare la rosa per lottare con Lazio, Napoli, Fiorentina e anche altri club italiani per la conquista del secondo e terzo posto. L’Inter ha deciso di trovare un esterno destro che possa sostituire Jonathan, brasiliano che non ha convinto davvero nessuno ad Appiano Gentile (sarà effettivamente Jung il prescelto?). Il club nerazzurro però dovrà prima trovare un accordo per la cessione di Sneijder, centrocampista olandese classe ’84 che piace molto al Galatasaray. L’offerta dei turchi è sicuramente ottima sia per l’Inter che per il giocatore, ma Sneijder non ha ancora deciso se accettare o meno. Il motivo? Lo spiega l’agente Fifa Roberto Amatucci, che in esclusiva a Ilsussidiario.net, ha dichiarato: “Il problema di Sneijder è che il giocatore vorrebbe giocare in campionati più importanti come Inghilterra e Germania. Per questo aspetta un segnale dai club inglesi o tedeschi. Il mercato turco chiude nei primi giorni di febbraio e quindi Sneijder ha diverso tempo anche se la formazione turca potrebbe puntare su altri giocatori come Boateng. Sneijder dunque aspetta un’offerta dall’Inghilterra o dalla Germania. Su Sneijder sembra essere tornato il Liverpool, società inglese che vorrebbe puntare su un giocatore. Il pensiero di Amatucci è il seguente: “Io credo che Sneijder possa davvero abbassarsi l’attuale ingaggio per giocare in Premier League o Bundesliga”. L’Inter quindi rischia di aspettare ancora tanto prima di puntare sull’acquisto di altri giocatori che potrebbero aumentare la forza della rosa di Stramaccioni in questa stagione. Per il prossimo anno invece si cercherà di trovare un erede di Milito, bomber argentino che compirà 34 anni. Si è parlato molto di Edin Dzeko, attaccante bosniaco che gioca nel Manchester City. Amatucci dichiara: “Dzeko è sicuramente un ottimo giocatore ma credo che la crisi economica del calcio italiano (e non solo) comprometta l’arrivo di questi giocatori con contratti faraonici. Io credo che l’Inter possa puntare anche su un giocatore italiano, mi viene in mente Balotelli. Sono convinto che il giocatore tornerà in Italia a giugno non so se all’Inter o al Milan anche se non escluderei a priori la Juventus.

Balotelli dunque potrebbe tornare a vestire la maglia dell’Inter lasciata qualche estate fa per volare al City da Roberto Mancini, tecnico che lo ha lanciato nel grande calcio italiano e ora sembra non avere più pazienza di aspettare la sua maturazione.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori