Atalanta-Inter/ Il pronostico di Mino Favini (esclusiva)

- int. Mino Favini

MINO FAVINI ci presenta Atalanta-Inter, interessante anticipo della decima giornata di serie A: per gli uomini di Mazzarri sarà una trasferta non facile quella di Bergamo contro i cugini

nagatomo_schelotto
Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

Sarà l’anticipo della decima giornata di campionato. Atalanta-Inter si giocherà stasera alle 20.45 allo stadio Atleti Azzurri d’Italia ed è un derby sempre sentito. La squadra di Walter Mazzarri è reduce dalla vittoria contro il Verona per 4-2. Successo meritato, convincente, forse però la difesa continua a prendere troppi gol, otto nelle ultime tre giornate. Per il resto il modulo a una punta sembra funzionare, con un Rodrigo Palacio in queste condizioni il reparto offensivo va molto bene. L’Atalanta invece viene dalla sconfitta di Genova contro la Sampdoria, dove la compagine nerazzurra meritava certamente qualcosa di più. L’undici di Stefano Colantuono potrebbe veramente mettere in difficoltà l’Inter, visto che l’Atalanta sta disputando una buona stagione. Non sarà facile per la formazione di Mazzarri venire a vincere a Bergamo, campo tradizionalmente ostico. Per parlare di questo match abbiamo sentito Mino Favini, responsabile del settore giovanile dell’Atalanta. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Atalanta-Inter, trasferta difficile per la squadra di Mazzarri? Non dovrebbe essere un incontro semplice per l’Inter, visto che Bergamo è sempre un campo difficile. L’Atalanta poi nella scorsa stagione ha vinto sia con l’Inter sia con il Milan, conquistando punti preziosi per la salvezza.

La difesa dell’Inter non va bene, troppi gol presi: come registrarla? In effetti dopo le prime giornate positive, la retroguardia nerazzurra sta subendo molti gol e questo non è un buon dato.
Serve un centrale difensivo? Quanto sarà importante il rientro di Samuel? Magari proprio un centrale potrebbe aiutare, servirebbe un giocatore come Astori. Anche il rientro di Samuel potrebbe avere molta importanza.
Giusto il modulo a una punta? Con un Palacio in questa condizione vedo difficile un posto da titolare per Icardi. Capisco quindi anche le scelte di Mazzarri di giocare a una sola punta, con esterni di grande valore come Alvarez.
Atalanta buona a Genova, servirebbe un altro attaccante con Denis? L’Atalanta ha giocato bene a Genova, ha fornito una buona prestazione e sta disputando un campionato positivo. Colantuono sa bene come metterla in campo, si affida a due esterni che possono anche coprire e punta sulle ottime capacità tecniche di Denis.
Consigli portiere da grande squadra? Consigli sta giocando alla grande. Bisogna ammettere che il suo rendimento è molto buono. E’ ormai maturo per fare il salto di qualità e andare in una big.
Il suo pronostico per Atalanta-Inter? Sarei contento di una vittoria dell’Atalanta, ma mi basterebbe un pareggio, anche un 2-2. (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori