Calciomercato Inter / Frangiamone (ag. FIFA): ok Danilo, Handanovic resta e in attacco…(esclusiva)

- int. Fulvio Frangiamone

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente Fifa Fulvio Frangiamone ha parlato del mercato dell’Inter e in particolare del possibile addio di Handanovic che però piace a Mazzarri.

Handanovic_Barcellona
Samir Handanovic (Infophoto)

Ieri era giornata di comproprietà: l’Inter ha risolto alcuni dei contratti di compartecipazione che aveva per alcuni giovani, compreso quello di Luca Caldirola che è stato interamente riscattato e potrebbe rimanere in nerazzurro almeno per la durata del ritiro di Pinzolo. Intanto però Marco Branca continua a lavorare sotto traccia per le altre trattative di calciomercato: la sensazione è che, una volta definita la trattativa che dovrebbe portare ad Appiano Gentile Ishak Belfodil, l’attacco sia sistemato. Fulvio Frangiamone, contattato in esclusiva da IlSussidiario.net, ha però detto che un’altra punta non sarebbe poi troppo inutile ai nerazzurri. Tuttavia, è dalla cintola in giù che l’Inter deve operare sul calciomercato: intanto in difesa è ancora in bilico la situazione di Cristian Chivu, con l’agente che smentisce l’addio ma il sentore che possa sempre esserci qualce novità; e poi in mediana, perchè l’unico sicuro del posto è Mateo Kovacic (e ci mancherebbe), e a parte lui gli altri sono tutti in bilico, a cominciare da Fredy Guarin per il quale potrebbe sempre arrivare l’offerta irrinunciabile. Quella che potrebbe arrivare anche per Samir Handanovic: non dal Barcellona ma dall’Anzhi, per ora Moratti prende tempo e valuta la situazione perchè sa che il portiere sloveno è sicuramente un tassello fondamentale per la sua squadra, ma 30 milioni per un portiere sono tanti e quindi il sacrificio ci potrebbe anche essere. Di tutti questi temi abbiamo parlato con Fulvio Frangiamone.
Mazzarri vuole rinforzare la difesa con Danilo. E’ un giocatore adatto ai nerazzurri? Io credo di sì, l’Udinese forma perfettamente i calciatori. E poi Danilo è stato abituato a giocare nella difesa a tre con Guidolin, si troverebbe bene con Mazzarri.
ltro giocatore gradito a Mazzarri è Nocerino… Anche a Napoli ha cercato di portare questo giocatore che è bravo a contenere ma anche negli inserimenti. Sarebbe utile, difficile però che il Milan lo ceda all’Inter.
Il pupillo è sempre Zuniga. Anche qui però sarà difficile convincere De Laurentiis non crede? Zuniga è cresciuto tanto con Mazzarri ed è normale che il tecnico toscano voglia portare il colombiano a Milano. Ma il problema è esattamente quello, non sarà per niente facile convincere De Laurentiis.
Vista la presenza di Palacio e Milito, con l’arrivo di Icardi e Belfodil, non crede che l’Inter in attacco sia al completo? Non credo onestamente, io penso che bisognerà comunque puntare su un altro attaccante e uno come Gilardino potrebbe far comodo alla causa nerazzurra.
Qualche big andrà via? Vado controcorrente perché penso di conoscere Mazzarri come allenatore. Non andrà via nessun giocatore che possa essere gradito a lui; quindi Handanovic resterà. Semmai saranno altri ad andare via.
Tipo? Cassano per esempio, Alvarez, uno tra Nagatomo e Pereira e qualche altro giocatore che non rientra nei piani di Mazzarri. (Claudio Ruggieri)

(clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato dell’Inter di oggi, 21 giugno 2013)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori