Calciomercato Inter / Caldirola e Stankovic: ecco il tesoretto per Dragovic

- La Redazione

L’Inter torna su Alksandar Dragovic, difensore centrale del Basilea classe 1991: per lui pronta un’offerta di 8 milioni di euro, ricavato di alcune operazioni di calciomercato in uscita

dragovic_gomez
Aleksandar Dragovic (Infophoto)

Danilo dell’Udinese resta in stand-by, per la difesa dell’Inter sale l’austriaco Aleksandar Dragovic, centrale del Basilea. Questi è un obiettivo di calciomercato dell’Inter da diversi mesi: i nerazzurri lo hanno osservato per tutta l’ultima stagione in cui con la squadra svizzera ha totalizzato ben 55 presenze, dai preliminari di Champions League alla semifinale di Europa League persa con il Chelsea. Secondo la Gazzetta dello Sport l’Inter ha pronti 8 milioni di euro per convivere il Basilea a lasciar partire il difensore, il cui contratto attuale scade nel 2015. Soldi derivanti anche dalla cessione di Giulio Donati in Germania, al Bayer Leverkusen che per il terzino destro ha versato 2,5 milioni di euro per le casse nerazzurre. Anche un altro giovane del vivaio interista, Luca Caldirola, può trasferirsi in Bundesliga: è stato appena riscattato dal Cesena ma la sua cessione frutterebbe una cifra simile a quella ottenuta tramite Donati. Il Werder Brema si è fatto avanti con l’Inter proponendo un prestito con diritto di riscatto per Caldirola, classe 1991 così come Dragovic: i nerazzurri insisteranno per il passaggio a titolo definitivo di modo da incassare altri 3 milioni di euro circa, da reinvestire nell’acquisto dell’austriaco. Altri soldi possono arrivare dalla rescissione contrattuale con Dejan Stankovic, su cui la società sta lavorando: il serbo è legato all’Inter ancora per una stagione con uno stipendio di circa 2,7 milioni di euro. Dragovic è un difensore dotato di buona tecnica individuale e fisico ben sviluppato, con ottimi margini di miglioramento e un carattere un pò strano: l’Inter crede nelle sue potenzialità e prepara l’affondo con il Basilea.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori