Inter/ Calciomercato news, pulizie di fine anno: con un occhio a giugno

- La Redazione

L’Inter è sazia in questa sessione di calciomercato: dopo Gagliardini è tempo di cessioni e vanno sistemati gli esuberi, nessuna grande cessione: si parla di ranocchia, Biabiany e giovani

Ausilio_Inter
Piero Ausilio - La Presse

Dopo l’acquisto di Roberto Gagliardini dall’Atalanta, sembra che l’Inter, come recentemente spiegato anche dal suo direttore sportivo Piero Ausilio e dal tecnico Stefano Pioli, non sembra essere intenzionata ad effettuare nuovi movimenti in entrata per questa sessione di calciomercato invernale. La dirigenza nerazzurra è però al lavoro per sfoltire la rosa attraverso qualche cessione lasciando partire quei calciatori che non rientrano più nei piani di allenatore e società. Due che dovrebbero salutare l’Inter prima della fine di gennaio sono l’attaccante francese Jonathan Biabiany e il difensore italiano Andrea Ranocchia. L’impegno di Coppa Italia tra Inter e Bologna sarebbe stato l’occasione ideale per i rossoblu di intavolare un discorso in ottica doppio colpo con la società nerazzurra. Il direttore sportivo dei felsinei Bigon avrebbe infatti proposto un prestito secco per aggiudicarsi Biabiany oltre al pagamento di metà dello stipendio da parte dell’Inter mentre per il centrale non si conoscono i dettagli ma l’ex capitano ha diversi estimatori e, scemati i rumors riguardanti Palermo e Sassuolo per l’elevato ingaggio, Ranocchia potrebbe finire a giocare in Premier League.

Anche Davide Santon rimane a rischio partenza in questa finestra di calciomercato. Tanto che l’Inter, per il settore terzini, potrebbe fare uno strappo alla regola di Ausilio secondo cui non verranno effettuati altri acquisti a gennaio. Come ha ricordato il sito fcinternews.it, su Santon è sempre vigile la Sampdoria che pure ha appena acquistato il terzino polacco Bartosz Bereszynski, giocatore che mister Marco Giampaolo scoprirà gradualmente. I blucerchiati rimangono comunque convinti delle possibilità di Santon, tanto che fcinternews.it parla di una bozza di accordo già raggiunta con l’Inter per il prestito semestrale dell’ex Newcastle. Come per Ranocchia, anche in questo caso la palla passa al diretto interessato: in questi giorni Santon dovrà decidere se provare ad imporsi nuovamente nelle gerarchie nerazzurre (con Pioli in panchina non ha giocato nemmeno un minuto), oppure se trasferirsi per rimettersi in discussione e trovare nuove motivazioni alla Sampdoria. Che però non è disposta ad aspettare in eterno: secondo le notizie di calciomercato riportate, il club di Ferrero cambierà obiettivo se il numero 21 dell’Inter non darà notizie entro questa settimana.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori