CALCIOMERCATO/ Juventus, Milanovic idea per giugno

- La Redazione

Il giovane potrebbe essere però girato a un club per non bruciare il bonus extracomunitario

marotta_R400_8ott10
Beppe Marotta, dg Juventus (Foto Ansa)

Milan Milanovic torna ad essere accostato al calciomercato della Juventus. Un mese fa le indiscrezioni parlavano di un accordo già raggiunto tra il giovane giocatore e la società bianconera. Poi le smentite di rito e il silenzio, rotto oggi dalle parole del suo procuratore. C’è da dire che il giovane in forza alla Lokomotiv Mosca andrà in scadenza a marzo.

La Vecchia Signora potrà tesserlo però solo da giugno, anche se per la regola sul tesseramento degli extracomunitari, difficilmente la Juventus deciderà di bruciare il bonus con lui. Ecco perché l’ipotesi più probabile è che il giocatore venga parcheggiato in club di Serie A o B, dove possa crescere e convincere fino in fondo i dirigenti bianconeri.

Silvano Martina, suo agente, oggi ha fatto il punto della situazione ai microfoni di Tuttomercatoweb. "Per adesso è tutto tranquillo, non ci sono novità di rilievo anche perché questo trasferimento se si farà si farà a giugno e non di certo ora visto che lui è extracomunitario. Vedo l’operazione molto difficile per ora proprio per colpa della regola. Oltre ai bianconeri ci sono altre squadre, ci stiamo lavorando".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori