CALCIOMERCATO/ Juventus, Napoli: Del Neri dubbioso, Mazzarri si avvicina

- La Redazione

Per la prima volta da quando siede sulla panchina della Juventus Gigi Del Neri ha aperto ad un addio a fine stagione. Il friulano lo ha confessato al termine della gara con la Lazio

mazzarri_lavezzi_R400_15ott10
Mazzarri con Lavezzi (Napoli) - Foto Ansa

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Per la prima volta da quando siede sulla panchina della Juventus il tecnico Gigi Del Neri ha aperto ad un addio a fine stagione. Al termine della vittoria contro la Lazio per 1 a 0 che ha rimesso in corsa i bianconeri per l’Europa, l’ex Sampdoria ha esclamato: «Visto che mancano tre partite tutto può succedere nel calcio, però il nostro obiettivo principale rimane quello di costruire un gruppo.Il tempo darà ragione a chi ha scelto questa linea. E quindi a chi ha scelto Del Neri? La linea comprende anche me, ma può anche darsi che a fine anno le linee si dividano, ne parleremo più avanti».

Poi ha voluto precisare: «Del mio futuro alla Juve è quattro mesi che se ne parla, non va fatta a me questa domanda. Con questa vittoria non cambia niente. I ragazzi hanno fatto un partita di grande cuore e sono molto felice per i ragazzi». Il friulano sembra quindi anticipare un addio a fine stagione e al suo posto potrebbe sbarcare Walter Mazzarri. Il tecnico toscano ha rimandato i discorsi legati al proprio futuro al termine del campionato in corso ma l’addio agli azzurri sembra davvero vicino.

Anche l’esperto di calciomercato della Gazzetta dello Sport, Carlo Laudisa, è convinto che l’ipotesi Mazzarri sulla panchina bianconera sia realmente concreta: «Per quanto riguarda Mazzarri sicuramente qualcosa si è mosso. Credo sia verosimile affermare che la Juve voglia ingaggiare l’allenatore toscano e che lo stesso allenatore sia stato toccato da queste voci. Ora la palla passa a De Laurentiis che a fine stagione dovrà incontrassi con il proprio tecnico e fare il punto della situazione stabilendo quali sono le prospettive del club napoletano, visti anche i risultati eccelsi di quest’anno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori