CALCIOMERCATO/ Juventus, Laspada (ag. FIFA): Higuain erede di Trezeguet. Asamoah e Isla, che errori (esclusiva)

- int. Alberto Laspada

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente FIFA Alberto Laspada ha parlato del mercato della Juventus con il possibile arrivo di Higuain in attacco e dell’interesse per Bonaventura.

Higuain_Fabregas
Gonzalo Higuain contrastato da Cesc Fabregas (Infophoto)

E’ Giacomo Bonaventura la nuova suggestione della Juventus. O meglio: suggestione che ritorna, perchè di fatto il giocatore dell’Atalanta è già stato sotto i radar dei bianconeri come di altre grande squadre, grazie all’ottimo campionato che sta disputando. “Non lo vedo ancora pronto al grande salto”, dice però l’agente FIFA Alberto Laspada, in esclusiva a Ilsussidiario.net. Bonaventura viene comunque tenuto d’occhio (la Juventus dall’Atalanta ha sempre pescato senza problemi, anche in passato grazie agli ottimi rapporti tra le due società), e nel frattempo si continua a guardare all’attacco. Nicolas Anelka contro il Bayern Monaco non ci sarà: poteva essere la sua ultima occasione per guadagnarsi la conferma. Così, mentre si aspetta di capire quale sarà l’impatto di Fernando Llorente, Laspada fa un nome ben preciso per la prossima stagione: quello di Gonzalo Higuain, in uscita dal Real Madrid. C’è una ragione ben precisa per cui la Juventus potrebbe metterlo sotto contratto: ce la ricorda lo stesso agente FiFA, che lo paragona a un grande bomber passato da Torino.

La Juventus ha intenzione di puntare su Bonaventura. E’ un giocatore pronto per il grande salto? Onestamente non lo vedo ancora pronto per il grande salto in società come la Juventus. Detto questo, non credo che un Bonaventura in più possa cambiare in maniera netta la Juventus in chiave europea. Serve altro.

In attacco servirebbe un top player? Assolutamente sì e la partita contro il Bayern Monaco ha dimostrato questo. Serve un grande giocatore, uno di quelli che fanno la differenza; anche perché ho molti dubbi su Llorente.

In che senso? E’ sicuramente un buon giocatore, ma non il top player che tutti si aspettano. La Juventus ha bisogno di un vero calciatore in grado di fare la differenza. Lo spagnolo non cambia gli equilibri.

Su chi punterebbe? Su Gonzalo Higuain, che quest’anno sta giocando poco e potrebbe lasciare il Real Madrid. Questo è un giocatore che segna in tutti i modi e ai tifosi della Juventus potrebbe ricordare un attaccante che i tifosi hanno nel cuore.

Chi? 

David Trezeguet. Rivedo molto del francese nel Pipita, per questo dico che la Juventus dovrebbe puntare su di lui nella prossima stagione.

Anelka è arrivato a gennaio ma per ora non ha mai giocato. Problemi tra Conte e la società? Non credo, io penso che Anelka lo abbia voluto anche Conte ma purtroppo non trova spazio anche perché il tecnico bianconero si fida molto degli attaccanti che aveva già a disposizione. Piuttosto gli errori della Juventus sono altri.

Cioé? Asamoah per esempio. E’ stato preso per fare l’esterno sinistro quando tutti sanno che è un interno di centrocampo che potrebbe sostituire Marchisio. Ora si lamentano perché Asamoah non è in forma, ma il ragazzo non gioca in quel ruolo. E poi c’è la questione Isla.

E’ sparito dal radar di Conte… Esatto, non gioca nemmeno quando Lichtsteiner è assente, Conte fa giocare Padoin al suo posto. Io credo ci sia qualcosa di più della semplice decisione tecnica.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori