CALCIOMERCATO/ Milan, Bianchi: l’agente batte i piedi

Il procuratore dell’attaccante del Torino: «Vorrei incontrare il presidente Cairo»

17.11.2010 - La Redazione
galliani_bolognaR375_31ago08
Adriano Galliani, ad Milan (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO MILAN – Continua a circolare con sempre più insistenza il nome di Rolando Bianchi in casa Milan. L’attaccante nonché capitano del Torino sarebbe il centravanti ricercato dalla dirigenza rossonera per sopperire al brutto infortunio di Inzaghi che terrà lontano dai campi il piacentino almeno fino al termine della stagione.

Ieri, a riguardo, ha parlato l’agente di Rolando Bianchi, il fratello Riccardo, che ha confessato come l’ipotesi sia molto interessante e nel contempo ha creato una sorta di giallo in casa Toro, mettendo in imbarazzo il patron Cairo: «Rolando vuole portare il Toro in Serie A – ammette a La Stampa – ma se viene accostato al Milan non può che esserne orgoglioso. Da quando rappresento Rolando – prosegue Riccardo Bianchi – con il presidente non mi sono mai incontrato. Mi piacerebbe farlo in tempi rapidi per parlare degli obiettivi del Toro e di mio fratello».

Poi Bianchi conclude: «Lui ha sempre puntato a raggiungere i massimi livelli e se dovesse arrivare un’offerta dal Milan, o da un’altra grande squadra, è chiaro che si prenderebbe in considerazione il discorso. Rispettando sempre il Torino, anche perché Rolando ha già dimostrato l’attaccamento alla maglia granata».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori