CALCIOMERCATO/ Milan, ora Ronaldinho rischia davvero!

La nottata brava del Gaucho rischia seriamente di comprometterne la permanenza a Milanello

20.11.2010 - La Redazione
ronaldinho_azione_R400_8ott10
Ronaldinho, trequartista Milan (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO MILAN – Non è di certo passata inosservata la notte di brava di Ronaldinho. Il Gaucho è stato pizzicato mente usciva da un locale milanese alle due di notte. Una situazione che aggrava la posizione del brasiliano, reduce da un inizio di stagione sicuramente non esaltante. «L’ho appreso da voi, nessuno mi ha detto niente – ha commentato stizzito Massimiliano Allegri in conferenza stampa – certo, non va bene. Non sono orari compatibili con quelli di un atleta ma, dopo una trasferta, può anche capitare di tenere più a lungo la scena».

Galliani ha invece utilizzato la linea diplomatica: «Sono cose nostre, che non riguardano i mezzi di comunicazione. Il Milan risolve le proprie cose nell’ambito della propria società, non attraverso i mezzi di informazione». Chiaro che il futuro a Milanello di Ronaldinho, già in discussione per le sue prestazioni in campo, inizia ad essere seriamente a rischio.

Non va infatti dimenticato l’aspetto economico. In caso di un addio all’ex Barcellona il Milan potrebbe risparmiare un ingaggio importante. Attualmente Dinho percepisce 8 milioni di euro netti all’anno e il prolungamento potrebbe essere effettuato a circa 6, quindi, 12 lordi. Una somma che potrebbe essere utilizzata dalla società di via Turati per il mercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori