CALCIOMERCATO/ Milan, Ibrahimovic, che affare: lo svedese vale già 35 milioni!

Lo svedese un affare d’oro per il club di via Turati

22.11.2010 - La Redazione
ibrahimovic_milan_R375x255_3set10
Zlatan Ibrahimovic (Milan)

CALCIOMERCATO MILAN – Zlatan Ibrahimovic si sta dimostrando, ogni giorno che passa, sempre più decisivo in casa Milan. L’attaccante svedese è infatti il vero trascinatore della squadra rossonera. Così come accaduto in passato con l’Inter, Ibra è il fulcro della manovra di gioco della società di via Turati. Ogni compagno lo cerca, in attesa poi di una sua giocata, un assist, o meglio ancora, una rete.

Anche sabato sera, nella difficile gara fra le mura domestiche contro un’ottima Fiorentina, Ibrahimovic ha inventato una rete delle sue, in acrobazia, riuscendo così a sbloccare una partita che rischiava di rimanere ferma sullo 0 a 0. E con la marcatura contro la Viola sale a quota 7 il bottino di questo inizio stagione di Ibra dietro solamente a Cavani ed Eto’o. Un acquisto importante anche dal punto di vista economico.

Il nazionale svedese è stato infatti prelevato con la formula del prestito con obbligo di riscatto a partire dal giugno del 2011 fissato a 24 milioni di euro circa. Una cifra sicuramente inferiore rispetto al valore attuale di Ibra, pari a circa 35 milioni di euro. Un vero e proprio affare quello maturato dalla dirigenza di via Turati durante gli scorsi mesi estivi a discapito di chi titubava sulle reali condizioni dello svedese dopo la stagione in chiaro/scuro in quel di Barcellona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori