CALCIOMERCATO/ Milan, Ronaldinho, una rete che profuma di rinnovo

Il brasiliano ha capito la lezione, ha lavorato duramente e il tecnico Allegri è soddisfatto

25.11.2010 - La Redazione
ronaldinho_azione_R400_8ott10
Ronaldinho, trequartista Milan (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan torna in Italia con la convinzione di essere una squadra che può lottare su tutti i fronti e con un Ronaldinho rinato. Il brasiliano è stato spesso nell’occhio del ciclone in queste ultime settimane. La vita notturna, uno scarso impegno e alcune prestazioni negative avevano relegato il Gaucho in panca. Martedì sera, però, succede quello che non ti aspetti: Dinho entra a pochi minuti dalla fine e grazie ad uno scambio tutto brasiliano con Robinho segna la rete della sicurezza. Un gol fondamentale per le sorti del numero 80 rossonero e per il suo futuro a Milanello.

La prestazione e l’impegno di Dinho non sono certo passate inosservate, soprattutto, agli occhi di Massimiliano Allegri, colui che per primo ha bocciato il verdeoro ma che nel contempo ha sempre creduto in lui e l’ha continuamente incoraggiato. .«Io voglio vedere il Ronaldinho “Pallone d’Oro” del 2005 – ha esclamato più volte l’allenatore del Diavolo – e quello che nel Milan di Leonardo ha segnato 15 gol e fatto 16 assist».

Parole d’amore anche da parte di Ibrahimovic che ieri, ad una tv svedese, ha confessato: «Ronaldinho è un campione vero, sono contento per lui perchè il suo gol è stato bello e importante. Per quanto mi riguarda non ho problemi a giocare con “Dinho”. Ma la formazione la decide solo Allegri».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori