CALCIOMERCATO / Milan, Balotelli: cambio e litigio con Mancini

SuperMario manda a quel paese il tecnico di Jesi

21.02.2011 - La Redazione
balotelli_mancini_R375x255_31lug
Balotelli con Mancini: di nuovo insieme? (Foto Ansa)

Ciò che è successo ieri tra Mario Balotelli e il tecnico del Manchester City Roberto Mancini potrebbe rilanciare l’idea che Super Mario presto sarà del Milan. Infatti il pupillo dell’allenatore di Jesi non ha avuto rispetto per il suo maestro, mandandolo platealmente a quel paese.

Mettiamo ordine: è il 75’ di Manchester City-Notts County, partita di F.A. Cup (la coppa d’Inghilterra), i Citizens sono in vantaggio per 2-0. Mancini decide di togliere Balotelli dal campo, dopo che Super Mario non aveva giocato benissimo e aveva avuto pure un duro scontro testa contro testa con l’avversario Pearce.

CLICCA QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE DI MILAN E BALOTELLI

Entra Tevez al suo posto, ma Balo non la prende affatto bene. Manda a quel paese Mancini e si dirige nel tunnel dello spogliatoio. Poco dopo i medici del City lo accompagnano in ospedale per accertamenti per il colpo subito. Intanto i Citizens in un quarto d’ora realizzano (senza Balotelli) altri tre gol.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori