CALCIOMERCATO/ Milan, Balotelli: i rossoneri non hanno fretta

L’ex centravanti nerazzurro è tornato il Bad Boy che eravamo abituati a conoscere. Diversi gli episodi con protagonista l’attaccante italiano solo nell’ultima settimana

29.03.2011 - La Redazione
balotelli_naz_R375_11ago
Mario Balotelli (Foto: Ansa)

CALCIOMERCATO MILAN – Il futuro di Mario Balotelli torna nuovamente in discussione. Il trasferimento nel Manchester City e alcune buone prestazioni iniziali avevano fatto ricredere anche i più scettici ma recentemente l’ex nerazzurro è tornato il Bad Boy che eravamo abituati a conoscere. Diversi gli episodi con protagonista l’attaccante italiano, che solo nell’ultima settimana, in base a quanto circola oltre Manica, avrebbe sfiorato una rissa in un pub e lanciato freccette ai compagni più giovani, senza dimenticarsi del fallaccio contro la Dinamo in Europa League.

Anche il Milan, da sempre primo estimatore di Supermario, starebbe meditando con attenzione il da farsi. Balotelli è uno degli obiettivi di mercato della società rossonera ma di fronte agli avvenimenti degli ultimi tempi l’interesse starebbe via via scemando. In via Turati non vi è un bisogno impellente di nuovi attaccanti e il ritorno in Italia del centravanti potrebbe venire posticipato. Ibrahimovic verrà confermato, così come Antonio Cassano e Robinho. Il barese sembrava essere in discussione nell’ultimo periodo ma da Milanello arrivano solo smentite.

Il Diavolo crede nelle qualità del fantasista ex-Sampdoria ed è pronto a puntare su di lui almeno per un’altra stagione. L’agente di Balotelli, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha preferito non commentare la questione. «Non è il momento di fare commenti», ha spiegato il noto procuratore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori