MOTOGP/ Warm-up del Gran Premio del Mugello: tempi, distacchi e griglia di partenza

- La Redazione

Warm-up senza sorprese in attesa che i piloti scattino dalla griglia di partenza del Gran Premio d’Italia di MotoGp del Mugello

Lorenzo20QP20Mugello_R375

Warm-up senza sorprese in attesa che i piloti scattino dalla griglia di partenza del Gran Premio d’Italia di MotoGp del Mugello. Dani Pedrosa e la sua Honda si confermano i migliori con un tempo tutto sommato buono che lo pone davanti a Jorge Lorenzo su Yamaha e a Casey Stoner su Ducati. Buona prova a dispetto di una qualifica deludente per Andrea Dovizioso, che si è piazzato quarto, ma non pare in condizione di impensierire il terzetto di testa, almeno da un punto di vista strettamente cronometrico.

Per il resto, da segnalare il buon feeling con la pista di Capirossi su Suzuki, quinto, e la solita prestazione da moviola, purtroppo, di Marco Melandri e di Marco Simoncelli (dodicesimo e tredicesimo). La Gresini proprio non va. Ottavo tempo per Ben Spies che ha fatto meglio di Nicky Hayden su Ducati.

Il brutto piazzamento di Hayden e la gran fatica di Stoner dimostrano quello che il pilota della Ducati ha dichiarato nella giornata di ieri: ” Partire dalla prima fila è sempre positivo ma anche se mi piacerebbe molto poter dire che questo tempo sia lo specchio del nostro passo gara, non è così”.

“Per poter essere competitivi nei confronti di Jorge e Dani e per poter stare con loro dovremmo levare almeno sei decimi. – ha continuato Stoner – Abbiamo provato molte cose, tornando anche alla forcella precedente, ma anche se in questo caso il feeling è migliorato, ci resta molto da fare per far curvare bene la moto e per renderla più reattiva sulle ondulazioni del tracciato, che devo dire si sono fatte molto più evidenti”.

Confidava nel colpo da maestro dei tecnici di Borgo Panigale in questo Warm-up, l’australiano, ma forse questa volta il miracolo non è riuscito. Staremo a vedere come Stoner saprà giocarsela, perchè come la caduta di Valentino Rossi insegna, l’Imprevisto è sempre dietro l’angolo.

 

Pos. Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time Gap 1st/Prev.
1 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 326.7 1’49.750  
2 99 Jorge LORENZO SPA Fiat Yamaha Team Yamaha 337.1 1’50.056 0.306 / 0.306
3 27 Casey STONER AUS Ducati Marlboro Team Ducati 337.4 1’50.126 0.376 / 0.070
4 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team Honda 322.7 1’50.273 0.523 / 0.147
5 65 Loris CAPIROSSI ITA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 324.5 1’50.312 0.562 / 0.039
6 5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 330.6 1’50.348 0.598 / 0.036
7 14 Randy DE PUNIET FRA LCR Honda MotoGP Honda 333.1 1’50.380 0.630 / 0.032
8 11 Ben SPIES USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 324.3 1’50.453 0.703 / 0.073
9 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Marlboro Team Ducati 341.6 1’50.461 0.711 / 0.008
10 7 Hiroshi AOYAMA JPN Interwetten Honda MotoGP Honda 323.1 1’50.585 0.835 / 0.124
11 41 Aleix ESPARGARO SPA Pramac Racing Team Ducati 337.8 1’50.700 0.950 / 0.115
12 33 Marco MELANDRI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 326.1 1’50.734 0.984 / 0.034
13 58 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 324.1 1’50.985 1.235 / 0.251
14 36 Mika KALLIO FIN Pramac Racing Team Ducati 332.9 1’52.197 2.447 / 1.212
15 19 Alvaro BAUTISTA SPA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 319.9 1’52.469 2.719 / 0.272
16 40 Hector BARBERA SPA Paginas Amarillas Aspar Ducati 345.7 1’52.549 2.799 / 0.080

 

 

Pos. Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time Gap 1st/Prev.
1 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 329.3 1’48.819  
2 99 Jorge LORENZO SPA Fiat Yamaha Team Yamaha 324.8 1’48.996 0.177 / 0.177
3 27 Casey STONER AUS Ducati Marlboro Team Ducati 339.3 1’49.432 0.613 / 0.436
4 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Marlboro Team Ducati 336.4 1’49.546 0.727 / 0.114
5 5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 323.9 1’49.683 0.864 / 0.137
6 14 Randy DE PUNIET FRA LCR Honda MotoGP Honda 323.9 1’49.737 0.918 / 0.054
7 11 Ben SPIES USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 320.4 1’49.861 1.042 / 0.124
8 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team Honda 327.3 1’50.065 1.246 / 0.204
9 41 Aleix ESPARGARO SPA Pramac Racing Team Ducati 335.2 1’50.168 1.349 / 0.103
10 7 Hiroshi AOYAMA JPN Interwetten Honda MotoGP Honda 330.4 1’50.224 1.405 / 0.056
11 58 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 327.1 1’50.434 1.615 / 0.210
12 65 Loris CAPIROSSI ITA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 322.8 1’50.479 1.660 / 0.045
13 40 Hector BARBERA SPA Paginas Amarillas Aspar Ducati 341.2 1’50.561 1.742 / 0.082
14 33 Marco MELANDRI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 328.9 1’50.664 1.845 / 0.103
15 36 Mika KALLIO FIN Pramac Racing Team Ducati 338.5 1’50.970 2.151 / 0.306
16 19 Alvaro BAUTISTA SPA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 324.7 1’53.243 4.424 / 2.273
  46 Valentino ROSSI ITA Fiat Yamaha Team Yamaha      


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori