MOTOGP/ Gran Premio di Malesia, Agostini: Pedrosa non fuggirà, lotta con Lorenzo fino al traguardo (esclusiva)

- int. Giacomo Agostini

GIACOMO AGOSTINI ci presenta il Gran Premio della MotoGp a Sepang, ennesimo duello tra Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa. E su Dovizioso, Stoner e Rossi, ecco le sue opinioni…

pedrosa_lorenzo
Motogp (Infophoto)

Le prove ufficiali del Gran Premio della Malesia a Sepang hanno detto che partirà in pole position Jorge Lorenzo davanti a Dani Pedrosa (clicca qui per cronaca e risultati delle qualifiche): si annuncia un altro duello tra i due spagnoli. L’Italia sorride per il terzo posto di Andrea Dovizioso, che con una gara attenta e positiva potrebbe tentare di salire sul podio. Quarto Casey Stoner, che se sarà assistito dalle condizioni fisiche potrebbe essere il terzo incomodo di questo Gran Premio, per evitare il solito strapotere iberico. Solo undicesimo invece Valentino Rossi: anche la fase finale della sua avventura su una Ducati si sta rivelando una sofferenza. Infatti Valentino è ripiombato in una situazione già vista diverse volte durante queste due stagione. Per commentare queste prove del Gran Premio di Malesia abbiamo sentito una leggenda del motociciclismo, il 15 volte campione del Mondo Giacomo Agostini. Eccolo in questa intervista per ilsussidiario.net.
Come sarà questo Gran Premio di Malesia? Una gara combattuta e molto interessante. Le prove infatti hanno detto che molti piloti sono lì, distaccati di pochi decimi di secondo.
Lorenzo in pole position, Pedrosa secondo: come vede l’ennesimo duello tra i due piloti spagnoli? Lorenzo è il pilota che è andato meglio, quello candidato a vincere il Mondiale. Non credo che Pedrosa prenderà il largo come negli ultimi due Gran Premi. Ci sarà lotta fino alla fine tra i due piloti.
La terza posizione di Dovizioso può annunciare un suo podio? La sua prova è stata buona. Dovizioso potrebbe salire sul podio, e questa sarebbe una grande cosa.
Stoner invece è quarto: come giudica la sua prestazione? Stoner ha delle scusanti, gli fa male ancora il piede. Secondo me sta pensando al Gran Premio d’Australia.
Valentino Rossi in queste prove dopo i progressi recenti partirà undicesimo… E’ un momento difficile che va avanti da due anni. Capitano momenti negativi nella carriera di un pilota. Sono successi anche a me.
Potrebbe esserci qualche sorpresa, o i risultati delle prove saranno confermati? No, credo proprio che Lorenzo e Pedrosa lotteranno per la vittoria. L’unico che potrebbe inserirsi tra i due sarà Stoner, se le sue condizioni fisiche glielo permetteranno.
Come vede gli ultimi tre Gran Premi?

Per me Lorenzo vincerà qui in Malesia, Stoner in Australia e Pedrosa a Valencia. Non credo proprio che nell’ultima gara, probabilmente decisiva per il Mondiale, Lorenzo voglia rischiare. Gli basterà andare a punti per diventare campione del mondo.

 

(Franco Vittadini)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori