DIRETTA LIVE/ Moto Gp, prove libere 1 (FP1) del Gran Premio del Qatar 2012 in temporeale

- La Redazione

Segui e commenta in diretta live con noi la prima sessione di prove libere del Gran Premio del Qatar di Moto Gp, primo appuntamento del Motomondiale 2012.

stoner_r400
Casey Stoner (Infophoto)

Torna con le prove libere 1 del Gran Premio del Qatar la MotoGp. Comincia oggi la stagione del Motomondiale 2012, sul circuito di Losail con una sessione speciale e tutti i grandi protagonisti da Valentino Rossi e la sua Ducati a Stoner e la Honda passando per la Yamaha di Jorge Lorenzo: infatti, saranno ben quattro i giorni di prove in vista di questo primo appuntamento stagionale. Questa stagione propone alcune importanti novità, come il ritorno alla cilindrata 1000 per la classe regina, la Moto Gp, nella quale gareggeranno anche alcune moto Crt, cioè parzialmente derivate dalla produzione di serie. Allargando lo sguardo alle altre due categorie, si deve anche sottolineare che in questa stagione sparirà anche l’ultima classe storica del Motomondiale, la 125, che sarà sostituita dalla “Moto 3”. Come sempre, il primo Gran Premio stagionale è atteso da tutti – piloti, addetti ai lavori e tifosi – in modo particolare, perchè darà le prime chiare indicazioni sulla gerarchia dei valori di moto e piloti dopo un lungo inverno ravvivato solo da poche giornate di test, che certamente hanno dato alcune indicazioni ma non possono aver risolto tutti i dubbi e le incertezze. La notte mediorientale (in Qatar infatti si gareggia in notturna) emetterà i primi veri verdetti.

I motivi di interesse di questa nuova stagione della Moto Gp sono sempre gli stessi: la lotta tra le tre grandi Case costruttrici rimaste nel circus – Honda, Yamaha e Ducati – e tra i quattro piloti più forti ed attesi. In pole position nei pronostici per la vittoria finale del Mondiale 2012 c’è il campione del Mondo in carica, l’australiano Casey Stoner. Il pilota della Honda ha letteralmente dominato la scorsa stagione, e anche nei test invernali ha dimostrato di essere sempre velocissimo, nonostante alcuni problemi tecnici per la Honda: a febbraio è diventato padre, vorrà fare un regalo speciale alla moglie Adriana e alla piccola figlia. Il primo rivale di Casey resta senza dubbio Jorge Lorenzo: lo spagnolo della Yamaha ha dimostrato, anche durante l’inverno, di essere fenomenale sul passo-gara, quindi la sua candidatura al titolo mondiale è serissima. Resta invece in secondo piano Valentino Rossi: il binomio tra il Dottore e la Ducati stenta a decollare; dopo una deludente stagione 2011, i test invernali non sono andati molto meglio, urge invertire la rotta se si vuole avere un 2012 più soddisfacente, anche per fare felice chi vuole Valentino in forma per godere dello spettacolo (come ha dichiarato Loris Reggiani nell’intervista di presentazione a questa stagione per IlSussidiario.net). C’è poi Daniel Pedrosa, sempre pericoloso con la sua Honda Hrc, anche se leggermente inferiore agli altri tre in quanto a talento, e nonostante le ultime vicende di cronaca riguardanti una patente nautica fasulla. In Italia si aspetta di vedere anche Andrea Dovizioso, che ha lasciato la Honda per iniziare una nuova avventura con la Yamaha: riuscirà a fare il definitivo salto di qualità? Tutti, invece, continueranno a portare Marco Simoncelli nel cuore. Ma ora il tempo delle parole è finito: è il momento di scendere in pista, le prove libere 1 (FP1) del Gran Premio del Qatar di Moto Gp stanno per cominciare.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori