MOTOGP/ Calendario e orario Gp Giappone 2016: orari, prove, qualifiche e gara. Cosa era successo un anno fa

- La Redazione

MotoGp, calendario e orario del Gp Giappone 2016 Motegi. Il prossimo appuntamento in calendario per la Motogp è fissato a partire da Venerdì 14 Ottobre, gara domenica 16

rossi_pedrosa_aragon
(LaPresse)

Il prossimo weekend la Motogp tornerà ad essere la grande protagonista a Motegi, storico circuito in calendario del mondiale per il Gran Premio del Giappone. Come al solito l’intero weekend sarà dedicato alla Motogp, con le classiche prove libere del venerdi, le qualifiche del sabato e l’atteso Gran Premio nella domenica: l’unica cosa a cui stare attenti è il fuso orario, che purtroppo ci costringerà a qualche levataccia mattutina. Tanti i protagonisti attesi per oggi: da Marc Marquez, attuale leader della classifica del mondiale piloti della Motogp, a valentino Rosi, che proverà a giocarsi il secondo posto del mondiale con il compagno di squadra Jorge Lorenzo. Ma in attesa di vivere queste sicure emozioni andiamo a vedere cosa era successo lo scorso anno. Nel Gran Premio del Giappone 2015 era stato lo spagnolo della Yamaha Jorge Lorenzo a trionfare sul suolo giapponese, lasciandosi alle spalle sul podio Valentino Rossi e Marc Marquez, proprio il terzetto più atteso per la gara della prossima domenica a Motegi. Sembra dunque non improbabile che anche in questa edizione 2016 della prova in terra d’oriente della Motogp si possa vedere una replica della gara dell’anno scorso.

Ancora qualche giorno di attesa per la MotoGp, con il calendario che fissa il prossimo appuntamento per Venerdì 14 ottobre. Un motomondiale che si preannuncia combattutissimo e ricco di emozioni, con i piloti che vogliono dare del loro meglio per superarsi e raggiungere i propri obiettivi. A tener banco c’è il duello tra Valentino Rossi e Marc Marquez, con lo spagnolo che sembra partire coi favori dei pronostici visto l’ampio vantaggio in classifica. Il Dottore, però, ci ha già abituato a grandi performance che potrebbero ribaltare tutto. La prossima gara della MotoGp si svolgerà in Giappone, sul circuito di Motegi. Dopo il Giappone toccherà all’Australia, poi Malesia e infine a Valencia per la gara conclusiva il 13 novembre. La classifica, intanto, vede Marquez con un bel vantaggio sui rivali. Valentino Rossi è indietro di cinquantadue punti, poi troviamo Lorenzo a meno quattordici lungheze dal Dottore e a sessantasei dallo spagnolo. 

Il prossimo appuntamento in calendario per la motogp è fissato per Venerdì 14 Ottobre, con due sessioni di prove libere (ore 7.05-7.50). Stesso programma per il giorno successivo, sempre con due sessioni di prove libere (ore 6.30-7.00) e poi le qualifiche (ore 7.10-7.25, 7.45-7.50). Infine domenica 16 la gara sarà alle ore 7.00 del mattino. Occhi puntati su Valentino Rossi, di cui l’ex campione Casey Stoner ne ha esaltato le doti in una recente intervista rilasciata ai microfoni di Panorama. “E’ uno che va fortissimo perché non si risparmia e la pista ripaga i suoi sforzi. A vantaggio anche del Mondiale: senza lui, le gare sarebbero di sicuro meno interessanti. La sua presenza incolla il pubblico alla tv e riempie i circuiti, si sa. Se il fisico resta in buone condizioni, credo farebbe bene a continuare: secondo me l’età non è un limite e avere 20 anni non dà vantaggi particolari, anzi. Mick Doohan è la dimostrazione, ha raggiunto il top della forma a 30 anni suonati”. Marquez è quindi avvertito. Nonostante lo spagnolo sia favorito dovrà fare attenzione al dottore. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori