CALCIOMERCATO/ Napoli, piace Miyaichi, il Messi giapponese

- La Redazione

C’è un nome nuovo sul taccuino di mercato di De Laurentiis e Bigon. Si tratta di Ryo Miyaichi, giovane talento del calcio giapponese di soli 18 anni, soprannominato il “nuovo Messi”

delaurentiis_bigon_mazzarri_R375x255_13ott
Mazzarri con De Laurentiis e Bigon (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO NAPOLI – C’è un nome nuovo sul taccuino di mercato di De Laurentiis e Bigon. Si tratta precisamente di Ryo Miyaichi. Sconosciuto ai più è un giovane talento del calcio giapponese di soli 18 anni in patria già ribattezzato il “Messi del Giappone”. A rivelare l’indiscrezione è l’esperto di calciomercato di Sky Sport 24, Gianluca Di Marzio: «E’ giapponese e dalle sue parti l’hanno già paragonato a Messi. Il Napoli se n’è innamorato vedendolo nel Feyenoord, ha apprezzato la sua tecnica in velocità e ha subito chiesto informazioni, scoprendo che il suo cartellino è dell’Arsenal, bravo a pescarlo in un torneo scolastico. Non sarà facile strapparlo a Wenger, l’intenzione però è quella almeno di provarci. In Olanda, dopo il primo gol, l’hanno soprannominato “Ryodinho”: Napoli ha già gli occhi azzurri, adesso potrebbe averli pure a mandorla».

L’eventuale sbarco di Miyaichi a Castelvolturno proseguirebbe la linea verde iniziata dalla scorsa estate con gli arrivi di Dumitru, Victor Ruiz e Federico Fernandez, senza dimenticarsi naturalmente di Edinson Cavani, bomber uruguagio che gioca da senior ma che ha ancora moltissimi anni di carriera davanti. Fra gli altri giocatori nel mirino dei partenopei anche Riccardo Montolivo e Gokhan Inler, per le esigenze a livello di centrocampo di Walter Mazzarri.

In attacco servirà invece una spalla o un sostituto di Edinson Cavani. Si parla in particolare di Maxi Lopez, centravanti del Catania pronto a lasciare la Sicilia a fine stagione, nonché di Alberto Gilardino, altro possibile partente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori