CALCIOMERCATO/ Napoli, l’agente di Rolando esce allo scoperto: verrebbe volentieri, per acquistarlo ci vogliono…

- La Redazione

Joao Josè Santos Cardoso da Silva, agente del difensore Rolando, ha aperto le porte al Napoli dichiarando che il suo assitito accetterebbe volentieri di trasferirsi al San Paolo

rolando_juventusR400
Rolando (infophoto)

Mentre Edu Vargas si allontana in direzione Gremio, Rolando Jorge Pires da Fonseca, difensore del Porto, si avvicina al Napoli. Questo dopo le dichiarazioni del suo agente, Joao Josè Santos Cardoso da Silva, rilasciate all’emittente Radio Crc. “Rolando verrebbe assolutamente a giocare a Napoli. E’ un giocatore intelligente e sa che in Italia sui gioca il miglior campionato del mondo e ritiene Napoli una grande squadra. Se il club di De Laurentiis facesse una proposta e si accordasse col Porto, Rolando verrebbe a giocare in azzurro. Quanto chiede il Porto? Servono otto-dieci milioni per portare Rolando in azzurro“. Parole molto chiare, quasi un invito al presidente De Laurentiis che ora può quantificare l’eventuale investimento per Rolando. L’agente ha proseguito: “Rolando ha già provato a giocare nella difesa a tre nella Selezione portoghese, vista la necessità che si creò a causa di un’espulsione. Rolando sa adattarsi ad ogni evenienza“. Questo in merito all’esigenza di Mazzarri, che giocando con il modulo 3-4-1-2 o 3-4-2-1 ha bisogno di un certo tipo di difensore. Negli ultimi tempi se n’è parlato molto, valutando i diversi obiettivi del Napoli in base alla loro adattabilità alla difesa a tre (clicca qui per saperne di più); Rolando è abituato a quella a quattro ma come ha detto il suo agente possiede l’esperienza necessaria per adattarsi con efficacia a qualsiasi situazione, pur non essendo velocissimo. Il procuratore del portoghese ha tracciato un breve quadro di presentazione del suo assistito, che si è già fatto conoscere in tutta Europa: “Ha vinto tre scudetti, tre coppe del Portogallo ed una Europa League. È alto 1.90 ed è molto forte di testa. Ha una forte capacità in marcatura ed è anche goleador perché mette a segno sei o sette gol a stagione. Rolando ha grande personalità ed è corretto anche fuori dal campo perché è un ragazzo molto educato e frequenta anche l’università di ingegneria. Rolando è un leader in campo, è molto rapito, ha una buona tecnica e sa uscire bene palla al piede dalla difesa. Sa giocare sia col piede destro che col piede sinistro ed è molto forte nel gioco aereo, vista la statura. Il problema è che non è molto facile trattare col Porto“. La palla passa a De Laurentiis, che dovrà decidere se spendere una decina di milioni di euro per portare Rolando a Napoli. Attenzione anche…

…all’Inter, recentemente accostata a Rolando, e alla Roma, che lo segue sin dall’estate scorsa quando provò anche ad intavolare una trattativa. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori