CALCIOMERCATO/ Napoli, piace Leandro del Gremio, l’affare Vargas può facilitare l’operazione (esclusiva)

- La Redazione

Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da Ilsussidiario.net, il Napoli avrebbe chiesto informazioni al Gremio per quanto riguarda il calciatore brasiliano. I rapporti sono buoni

riccardo_bigon_aurelio_de_laurentiis
Riccardo Bigon e Aurelio De Laurentiis (Foto: Infophoto)

Eduardo Vargas è stato ceduto dal Napoli al Gremio in prestito secco fino a giugno. Un’operazione che permetterà al giovane calciatore cileno, classe ’89, di ritrovare la condizione migliore e di poter giocare con frequenza rispetto a quanto è successo fino ad ora con il Napoli. I partenopei hanno investito molto sull’attaccante cileno, che però per mancanza di spazio e qualche lacuna tattica non è riuscito a mettersi in mostra in Italia, al di là di una tripletta in Europa League. Il prestito gli consentirà, nelle idee della società, di tornare a Napoli con esperienza maturata; De Laurentiis e Bigon hanno preferito dare il giocatore all’estero piuttosto che cederlo temporaneamente a una società italiana. Una scelta che a molti non è piaciuta visto che Vargas avrebbe potuto conoscere meglio il nostro campionato; dietro la scelta del Napoli potrebbe però esserci una precisa operazione di mercato. I dirigenti partenopei sono molto attivi in Sudamerica, alcuni campioni passati e presenti sono arrivati proprio da quelle zone, basti pensare a Diego Maradona, il più grande, ma anche a Lavezzi, ceduto in estate. Ora Riccardo Bigon e soci hanno deciso di puntare su altri giovani talenti. Proprio dal Gremio potrebbe arrivarne uno. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da Ilsussidiario.net, il Napoli avrebbe messo gli occhi su Weverson Leandro Oliveira Moura, meglio noto come Leandro, attaccante classe ’93 che è stato convocato al torneo Sudamericano Under 20, manifestazione sfortunata per il Brasile che è uscito immediatamente. Leandro è un attaccante di movimento che può giocare centrale o svariare a destra e sinistra. Un calciatore tecnico che è anche dotato di una buona velocità, bravo nell’uno contro uno, deve migliorare sottoporta dove gli manca ancora una carte freddezza. Il Napoli lo ha visionato e ha deciso di puntare su di lui, l’affare Vargas permetterà ai partenopei di avere una corsia preferenziale con la società brasiliana che ovviamente non svenderà il giovane calciatore. Il Napoli potrebbe portarlo a giugno in Italia e prestarlo subito a qualche società amica di medio-basso livello, difficile che Mazzarri (o chi lo sostituirà) possa mandarlo in campo con continuità già dalla prossima stagione. Essendo un attaccante di movimento può giocare in molte posizioni, una caratteristica tattica che piace a molti allenatori. Leandro è un attaccante di prospettiva e il Napoli vuole già costruire il proprio futuro attraverso l’acquisto di giovani calciatori.

De Laurentiis ha da tempo tracciato la linea guida del prossimo Napoli che dovrà puntare molto sui giovani di talento. Per questo Vargas è stato ceduto solo in prestito e non a titolo definitivo: l’anno prossimo nelle idee della società sarà un elemento importante per la squadra partenopea.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori