CALCIOMERCATO/ Napoli, Cecere (ag. FIFA): Dzemaili-Nocerino non si farà, in difesa… (esclusiva)

- int. Crescenzo Cecere

L’agente FIFA Crescenzo Cecere parla delle prossime mosse di mercato del Napoli, partendo dalla situazione di Blerim Dzemaili che contro il Parma ha offerto una grande prestazione

nocerino_dzemaili
Antonio Nocerino, 27 anni, e Blerim Dzemaili, 26 (INFOPHOTO)

Con la vittoria contro il Parma, il Napoli ha ottenuto tre punti importanti e ora si trova a soli tre punti dalla Juventus prima in classifica. Sul mercato i partenopei sono attivi: certo Lorenzo Insigne non partirà, ma è soprattutto in entrata che ci sono nomi interessanti. Si continua a puntare sull’arrivo di Rolando per la difesa, e i colpi non riguardano semplicemente i giovani come Josip Radosevic: i partenopei hanno riaperto la corsa scudetto che ora li vede nuovamente protagonisti in prima fila. I dirigenti del Napoli hanno lavorato in questo mercato di gennaio, portando alla corte di Mazzarri due giocatori collaudati e di buona qualità come Pablo Armero ed Emanuele Calaiò; magari non dei titolarissimi, ma sicuramente elementi in grado di aumentare le scelte a disposizione del tecnico livornese. Ma nel mirino del Napoli c’è anche un altro centrocampista, dal momento che Blerim Dzemaili potrebbe chiedere di essere ceduto per avere più spazio. A Parma il centrocampista svizzero è stato uno dei migliori in campo, ma in generale èì una riserva e le sue presenze in campo sono subordinate alla disponibilità di Inler e Behrami, i due connazionali.Dzemaili è stato elogiato dall’agente FIFA Crescenzo Cecere, che in esclusiva a Ilsussidiario.net, ha dichiarato: “Dzemaili è un ottimo centrocampista, ci può stare qualche partita negativa soprattutto nel suo caso visto che non gioca sempre. Al Tardini ha dimostrato di essere importante, però dipenderà da lui andare via o meno, io credo abbia voglia di giocare maggiormente e per questo il suo futuro può essere in discussione“. Si è parlato molto di un possibile scambio di mercato con il Milan, con Flamini che avrebbe rifiutato l’approdo al Napoli per non lasciare i rossoneri. In alternativa al francese è stato fatto il nome di Antonio Nocerino, che lo scorso anno è stato protagonista nel Milan ma quest’anno sta facendo più fatica. Inoltre Nocerino ha sangue napoletano, e potrebbe essere felice di tornare a casa. L’agente FIFA Cecere a tal proposito ha dichiarato: 

Nocerino è un calciatore campano e avrebbe tutti gli interessi a giocare nel Napoli, però ha dichiarato di non volersi spostare a gennaio dal Milan, credo che lo scambio non avverrà in questa sessione invernale. Anche se resta un ottimo giocatore“. Chiusura con un parere sulla difesa: “Io credo che il Napoli debba prendere un difensore anche seCannavaro sta fornendo delle prestazioni importanti” ha dichiarato Crescenzo Cecere. Fino a qualche settimana fa il Napoli ha cercato di puntare su Neto, difensore del Siena che sta facendo molto bene, al suo anno d’esordio in serie A. Cecere ha dichiarato: “Neto è un ottimo calciatore, ma credo che il Napoli non abbia voglia di fare un grosso investimento“.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori