Calciomercato Napoli/ Bigica: Mascherano o Lucas Leiva per il centrocampo. E Cigarini… (esclusiva)

In esclusiva per IlSussidiario.net, Emiliano Bigica parla del calciomercato del Napoli e in particolare del possibile arrivo di un centrocampista per rinforzare la mediana

21.10.2013 - int. Emiliano Bigica
lucas_leiva
Lucas Leiva, centrocampista Liverpool (INFOPHOTO)

Il Napoli ha registrato la prima sconfitta in campionato perdendo due a zero contro la Roma allo stadio Olimpico. Due calci da fermo hanno tradito i partenopei che però sono stati sommersi da molte critiche. Qualcuno evidenzia le lacune della rosa di Benitez soprattutto in difesa e in attacco dove manca un vice Higuain. Eppure più di qualcuno ha mostrato anche un lato del centrocampo da rinforzare. A gennaio Bigon dovrà fare le mosse giuste. In esclusiva per IlSussidiario.net, Emiliano Bigica ha parlato del calciomercato del Napoli.

Tante critiche alla difesa del Napoli. Serve un altro difensore? Io credo che gettare la croce su Cannavaro non sia giusto. Lui giocava benissimo nella difesa a tre e con gli attaccanti che pressavano.

Il problema sono gli attaccanti? Cavani è stato il capocannoniere ma era il primo che pressava e ripiegava in difesa. Oggi manca questa componente perché è cambiato il gioco della squadra.

Higuain ha altre caratteristiche. Quanto manca El Pipita al Napoli? Tanto perché ha caratteristiche che nel Napoli non ha nessun altro attaccante. Higuain ha delle qualità diverse anche dal punto di vista realizzativo.

Servirebbe un vice Higuain quindi? Probabilmente sì e magari un altro difensore, però io riguarderei anche il centrocampo.

In che senso? Servirebbe un giocatore che unisca quantità e qualità, diverso da Inler e Dzemaili e più vicino a Behrami.

Mascherano? Mascherano sarebbe perfetto ma anche Lucas Leiva. Però anche in Italia si potrebbero trovare questi tipo di giocatori.

Magari Cigarini… A Bergamo sta facendo grandi cose, ed effettivamente abbina qualità e quantità, ma giocare al San Paolo è dura, lui lo sa bene perchè ci ha già provato, e non ha del tutto convinto. 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori