Calciomercato Napoli/ Garagozzo (ag. FIFA): Zapata-Mertens, il tempo darà ragione alla società (esclusiva)

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Francesco Garagozzo ha parlato del mercato del Napoli e in particolare del possibile arrivo del vice Higuain in attacco.

08.10.2013 - int. Francesco Garagozzo
mertens_cross
Dries Mertens, 4 gol in Serie A (Infophoto)

Il Napoli è stato sicuramente una delle squadre che si è mossa meglio sul calciomercato estivo. L’obiettivo del presidente dei partenopei Aurelio De Laurentiis è quello di puntare al massimo traguardo in Italia e di fare bene in Europa, magari migliorando gli ottavi di finale centrati un paio di stagioni fa. Per ora i segnali ci sono tutti, la squadra ha decisamente iniziato con le marce alte la stagione, anche se secondo molti critici mancherebbe un vice Higuain in rosa. Però, Goran Pandev dà sempre il suo contributo quando viene chiamato in causa, e c’è sempre il giovane Duvan Zapata che potrebbe esplodere e mostrare il proprio talento – del resto è stato pagato tanto, in proporzione, e avrà le sue occasioni. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Francesco Garagozzo ha parlato del calciomercato del Napoli.

Il turnover di Benitez funziona. La rosa è da Scudetto? Certamente e credo possa fare anche molta strada in Champions League, Benitez può contare su un’ottima rosa.

Eppure manca il vice Higuain… C’è sempre il mercato di gennaio, sono sicuro che il presidente De Laurentiis sia pronto a versare altro denaro per rinforzare la squadra.

Il giovane Zapata andrà in prestito a gennaio? Dipenderà dalle scelte della società, certo potrebbe fare bene al ragazzo poter giocare con più continuità.

Servirebbe un difensore centrale? I difensori del Napoli se la stanno cavando molto bene fino a questo momento, ripeto la rosa è davvero importante.

Chi dei nuovi acquisti non l’ha convinta? 

Tutti i nuovi acquisti del Napoli hanno fatto bene, Higuain su tutti e anche Mertens e Callejon. 

Anche il già citato Zapata? Sì, perché si tratta comunque di un giovane di talento, dobbiamo dargli tempo.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori