CALCIOMERCATO/ Napoli, Gonalons ad un passo, poi Antonelli e un centrale. Le notizie al 29 novembre

- La Redazione

Il Napoli è vicino all’acquisto di Maxime Gonalons, centrocampista della nazionale francese in forza al Lione. Il suo agente è uscito allo scoperto confermando la trattativa

gonalons_lennon
Maxime Gonalons (infophoto)

E se Lavezzi tornasse a Napoli già a gennaio? Sgancia la bomba l’agente Fifa, Tommasi, intervistato in esclusiva da IlSussidiario.net sul mercato d’inverno dei partenopei.

Sarà con grande probabilità Maxime Gonalons il rinforzo per il centrocampo del Napoli. La società partenopea ha rotto gli indugi ed è tornata a trattare con il Lione in vista del mercato di riparazione ormai prossimo a fare il suo esordio. Ieri l’agente del centrocampista transalpino, Guerra, è uscito allo scoperto a Canale Napoli, confessando: «Sì, è vero sto trattando con Bigon», aggiungendo «Maxime è concentrato a far bene con il Lione, questo è il dato certo. E’ normale che fa piacere sapere che grandi club europei si interessino a lui. Non so cosa succederà a gennaio, non sono in grado di prevederlo». Resta sul vago il procuratore del francese ma è chiaro che qualcosa bolle in pentola. Aurelio De Laurentiis è rimasto un po’ spiazzato dalle ultime uscite dal suo Napoli e sperava in una prima metà stagione diversa, sia in Serie A quanto in Champions League. Nonostante questa punta di amarezza il patron partenopeo è comunque pronto ad investire altra moneta nel rafforzamento della squadra, a cominciare proprio dal centrocampista, una delle pedine richieste con priorità da Rafa Benitez. Per avere il 24enne francese saranno necessari fra i 10 e i 12 milioni di euro, cifra che il Napoli sarebbe ben disposto a concedere a patto però che il Lione accetti il prestito con diritto di riscatto.

In attesa di novità dal fronte Gonalons, in casa azzurra si attende lo sbarco ufficiale di Luca Antonelli, terzino sinistro del Genoa prossimo a vestire la casacca partenopea. L’accordo con il Genoa c’è già e nelle ultime ore sarebbe stato raggiunto anche quello con lo stesso giocatore, sulla base di un assegno da 1,2 milioni di euro per un quadriennale. Toccherà quindi all’ultima pedina, un difensore centrale. L’ago della bilancia sarà rappresentato da Paolo Cannavaro, ormai in disuso al San Paolo: se verrà ceduto, la dirigenza si fionderà su un nuovo rinforzo difensivo e fra i principali obiettivi continuano ad esservi Daniel Agger e Martin Skrtel, entrambi in forza al Liverpool.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori