Calciomercato Napoli/ Fogliamanzillo (ag. FIFA): Skrtel-Mascherano, a gennaio l’affondo! Mentre Astori…(esclusiva)

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Mario Fogliamanzillo ha parlato del mercato del Napoli e in particolare del possibile arrivo di Mascherano e Skrtel.

mascherano_lancio
Mascherano Infophoto

Rafa Benitez lo ha sempre detto fin dal primo giorno, per poter fare bene in Italia e in Europa c’è bisogno di turnover e quindi di giocatori importanti. La rosa del tecnico spagnolo è sicuramente importante, a gennaio però il club partenopeo vorrebbe acquistare altri giocatori importanti, per esempio Skrtel per la difesa, mentre a centrocampo si parla di giocatori come Mascherano. Il Napoli vorrebbe assolutamente puntare allo Scudetto, per farlo dovrà lottare fino alla fine contro la Juventus. Per parlare del mercato del Napoli, abbiamo intervistato in esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Mario Fogliamanzillo.

Mascherano-Napoli, a gennaio si riproverà l’affondo sull’argentino? Secondo me sì anche perché il giocatore continua a mandare messaggi chiari al Napoli. Vuole tornare a essere allenato da Benitez.

Servirebbe un rinforzo a centrocampo? Uno come Mascherano servirebbe sempre. Io credo di sì perché ci vorrebbe un giocaotore in grado di far girare la palla più velocemente rispetto a Inler. 

In difesa stesso discorso per Skrtel? Al Napoli servirebbe un altro difensore di spessore, il difensore slovacco è sicuramente importante, il club ci riproverà e potrebbe andare in porto l’affare.

Astori tornerà nel mirino del Napoli? Non credo proprio perché è stato proprio Benitez a bocciare il difensore del Cagliari. Preferirebbe puntare sul difensore del Liverpool.

Duvan Zapata potrà servire al Napoli? Io credo di sì, l’ho visto giocare e posso dire che si tratta di un giocatore importante. Diamogli tempo, Benitez crede in lui. E poi qualora non andasse bene, c’è sempre Pandev.

In che senso? Pandev ha giocato in amichevole contro l’Arsenal in estate e ha dimostrato di poter giocare come finto nove.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori