CALCIOMERCATO/ Napoli, Klopp e Aubameyang: doppio retroscena in salsa Borussia

- La Redazione

A poche ore dal fischio iniziale del match fra il Napoli e il Borussia Dortmund in quel di San Paolo, emergono due interessanti retroscena riguardanti gli azzurri nonché Aubameyang e Klopp

KloppMourinho
Foto Infophoto

Grande spettacolo in programma questa sera allo stadio San Paolo di Napoli. Alle ore 20.45 il club partenopeo ospiterà il Borussia Dortmund di Jurgen Klopp, per la prima spettacolare sfida degli azzurri della Champions League 2013-2014. Grande rispetto dei partenopei nei confronti della selezione oronero, vice-campione d’Europa dopo aver perso contro il Bayern Monaco la finalissima e in seguito ad una stagione decisamente fantastica. E pensare che proprio Klopp questa sera avrebbe potuto sedersi dalla parte opposta al San Paolo, sulla panchina azzurra. Il tecnico del Borussia ha infatti ammesso di essere stato contattato da Aurelio De Laurentiis durante la scorsa finestra di trattative: Giocare nello stadio di Maradona è un’emozione incredibile. Sì, sono stato chiamato prima di Rafa». Confermato quindi quanto di fatto già si sapeva; il patron del Napoli aveva infatti confessato di aver contattato una serie quasi infinita di tecnici fra i principali d’Europa, ricevendo però una serie di “no” fino a quando non è arrivato il matrimonio con Rafa Benitez, fino ad oggi sicuramente fruttuoso visto l’inizio di stagione con tre vittorie su altrettante gare.

Retroscena non soltanto per quanto riguarda la panchina ma anche il campo. Questa sera, fra i titolari dei tedeschi, vi sarà Pierre-Emerick Aubameyang, stella cresciuta nel vivaio del Milan, acquistato in estate dai teutonici dal Saint Etienne. Sulle tracce del talento francese vi erano anche altre big d’Europa, fra cui proprio il Napoli: «E’ un giocatore che piaceva, il Napoli l’ha seguito a lungo – le parole del procuratore del transalpino, Oscar Damiani Junior, ai microfoni di Tmw – era il nome in cima alla lista della dirigenza azzurra. Poi è arrivato Benitez ed ha preferito Callejon». Ed anche in questo caso ha avuto la meglio Benitez, visto che l’attaccante spagnolo del Real Madrid, arrivato forse un po’ in sordina a Castel Volturno, si sta rivelando un goleador implacabile e insostituibile in quel di Napoli. La speranza, naturalmente, è che questa sera possa gonfiare la rete ancora una volta Callejon e non Aubameyang…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori