Calciomercato Napoli/ News: la società agli Emiri? Pronti 250 milioni e il ritorno di Maradona. Notizie al 15 e 16 ottobre (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Napoli, il club partenopeo starebbe passando in mani arabe. E’ sempre più forte il rumor che vuole gli azzurri pronti ad essere acquistati da uno sceicco: ecco il piano

15.10.2014 - La Redazione
delaurentiis_mani
De Laurentiis (infophoto)

Si fanno sempre più forti i rumors che vogliono il Napoli pronto ad un cambio di proprietà. Secondo le indiscrezioni circolanti in questi giorni il club partenopeo potrebbe passare in mani arabe e precisamente qatariote, presso lo sceicco Al Thani. Una notizia che è stata fortemente rilanciata in prima pagina quest’oggi dal quotidiano Cronache di Napoli. Secondo quanto raccolto gli emiri sarebbero pronti ad investire ben 250 milioni di euro nella società partenopea e ciò lascerebbe presagire un mercato a dir poco sontuoso. Inoltre, nei piani dei qatarioti vi sarebbe il ritorno alla base di Diego Armando Maradona, vero e proprio mito di tutti i napoletani e papabile per sostituire Rafa Benitez per la panchina 2015-2016. A rivelare la trattativa sarebbe Hugo Maradona, fratello di Diego, che ha spiegato: “Diego sa che c’è un trattativa tra De Laurentiis e lo sceicco del Qatar per la cessione del Napoli. Io sarei felicissimo di una cosa del genere, perché uno sceicco che prende il Napoli potrebbe essere importante. In questo momento non saprei dire se l’accordo sia stato raggiunto. So che ci sono stati contatti. So che all’inizio la richiesta di De Laurentiis era stata di 400 milioni di euro, una richiesta giudicata troppo esosa. La richiesta De Laurentiis è stata rimodulata sui 250 milioni di euro, l’offerta è sui 250 milioni di dollari, forse anche qualcosa in meno, c’è ancora una bella differenza. Ma se c’è la comune volontà delle parti a chiudere si può fare”.

Il contratto in scadenza e il mancato rinnovo del contratto di Benitez sicuramente “aiutano” i rumors di calciomercato attorno alla figura dell’allenatore del Napoli. In Inghilterra sono convinti che ci sarebbero diversi club di Premier League pronti a prendere Benitez a giugno prossimo: tutti sanno della grande ammirazione del manager iberico per il club inglese, ha avuto successo sia sulla panchina del Liverpool che su quella del Chelsea. Benitez a Liverpool ha la propria famiglia e spesso, soprattutto quando c’è la pausa per le Nazionali, ne approfitta per tornare dai propri cari. Il Napoli a gennaio cercherà di convincere l’allenatore a firmare il rinnovo del contratto ma non sarà semplice strappare il sì di Benitez.

Non è ancora stato affrontato l’argomento rinnovo del contratto di Rafa Benitez in casa Napoli. Ieri il presidente Aurelio De Laurentiis ha fatto visita a Castelvolturno, incontrando il tecnico spagnolo nonché il ds Riccardo Bigon. I tre hanno discusso del calciomercato di riparazione del prossimo gennaio, ma senza affrontare la questione relativa all’accordo dell’ex Chelsea. Benitez è in scadenza a giugno del 2015 e la sensazione circolante è che soltanto a partire dal mese di febbraio/marzo si deciderà con concretezza il futuro dello stesso allenatore. La guida tecnica spagnola vorrà capire quali saranno i programmi a venire, sia a livello di investimenti sia per quanto riguarda i nuovi impianti sportivi. Nel frattempo De Laurentiis sta timidamente sondando il terreno per eventuali alternative, a cominciare dal duo Mancini-Mihajlovic.

Nuova idea di calciomercato in casa Napoli. Il club partenopeo ha tenuto un summit a Castelvolturno in cui hanno presenziato il presidente De Laurentiis, il mister Rafa Benitez, e il direttore sportivo Riccardo Bigon. E’ stato fatto un punto della situazione in vista dell’Inter e nel contempo un breve accenno al calciomercato di gennaio che verrà. Sul tavolo sono finiti diversi nomi, come sottolineato da Gianluca Di Marzio di Sky Sport, a cominciare da Sebastien Pocognoli. Si tratta di un esterno d’attacco 27enne che milita nella nazionale belga e che gioca in Premier League, fra le fila del West Bromwich Albion. Può giocare sia nel ruolo di terzino quanto in quello di centrocampista di sinistra, e il Napoli lo visionerà da vicino da qui al prossimo gennaio.

In occasione del calciomercato di riparazione, il Napoli dovrebbe rinforzare la difesa. Vista la probabile partenza di Miguel Angel Britos (e attenzione anche ad Henrique), il club partenopeo si sta guardando attorno in cerca di giocatori sul mercato. Il nome caldo è quello di Chris Samba, vero e proprio colosso della retroguardia. Il nazionale congolese è 193 centimetri di muscoli, e insieme a Koulibaly potrebbe formare una coppia interessante. Già un po’ in la con l’età, essendo un classe , Samba si può acquistare in saldo visto che il suo contratto con la Dinamo Mosca scadrà a giugno 2015. In passato ha giocato in Premier League, fra le fila di Blackburn e QPR.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori