Calciomercato Napoli/ News: piace Van Dijk, talento del Celtic. Notizie al 20 e 21 ottobre (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Napoli, il club partenopeo si è messo sulle tracce di Virgil Van Dijk, nazionale olandese 23enne che gioca fra le fila del Celtic di Glasgow: piace anche all’Arsenal

20.10.2014 - La Redazione
bigon_auricolari
Riccardo Bigon, ds del Napoli (Foto Infophoto)

Il Napoli starebbe pensando ad un gioiello olandese per il calciomercato olandese. Stando alle indiscrezioni circolanti negli ultimi giorni sui tabloid britannici, il direttore sportivo Riccardo Bigon avrebbe messo nel mirino Virgil Van Dijk. Si tratta di un calciatore 23enne della nazionale olandese che gioca nel campionato scozzese, fra le fila del Celtic di Glasgow. La squadra biancoverde lo ha acquistato nell’estate del 2013 dal Groningen, ed ora lo stesso Van Dijk sembrerebbe pronto al definitivo salto di qualità. Difensore centrale abile nel giocare anche nel ruolo di terzino destro, il talento orange è seguito da vicino anche dall’Arsenal. Il suo contratto scade nel 2017 ed ha un valore che si aggira sui 5 milioni di euro.

È titolare e protagonista in Nazionale mentre nel Napoli si è spesso accomodato in panchina. La situazione del belga è paradossale ma rientra nella rotazione della rosa da parte di Benitez. Il Napoli però crede fortemente nelle qualità del 27enne belga tanto da voler prolungare il contratto che è in scadenza nel 2018. Secondo quanto riferito dal portale HLN.BE, il Napoli sarebbe pronto a rinnovare il contratto al giocatore per blindarlo ulterioramente dalle insidie dei club stranieri che apprezzano le qualità dell’ex Psv. Mertens ovviamente spera di poter tornare titolare nel Napoli in campionato anche se Benitez dovrebbe concedergli spazio dal primo minuto in Europa League. 

In casa Napoli, in vista del calciomercato di riparazione del prossimo gennaio, continua a circolare il nome di Alvaro Arbeloa. Il terzino destro del Real Madrid, all’occorrenza anche difensore centrale e terzino sinistro, piace da diverso tempo alla compagine partenopea e in occasione della finestra di riparazione, si potrebbe tentare un assalto concreto. Il motivo è semplice: Ghoulam salterà quasi un mese per via della Coppa d’Africa e di conseguenza servirà inventarsi per qualcosa per innestare l’organico durante l’assenza del nazionale algerino. Arbeloa ha già 32 anni, ma può garantire esperienza e nel contempo qualità, due elementi che non fanno mai male ad una squadra di calcio. Inoltre il nazionale spagnolo conosce molto bene Rafa Benitez, visti i due anni passati ad Anfield Road alla corte del manager iberico.

È un nome che tornerà d’attualità a gennaio per il centrocampo del Napoli. Il calciatore vuole il Napoli secondo quanto riportato dal portale TuttoNapoli.net. Gli azzurri cercano un giocatore che possa dettare i tempi in mezzo al campo, con velocità di pensiero e grandissime intuizioni nella scelta del tempo. Un giocatore di livello internazionale che piace da tempo a diversi club tra i quali proprio il Napoli. Suarez è un interno di centrocampo di grande valore, qualitativamente elevato e bravo a rispondere anche agli inserimenti degli avversari che vanno in profondità creando superiorità numerica.

Edu Vargas si sta meritando la maglia del Napoli, con prestazioni di altissimo livello al Qpr. Ieri è arrivata una doppietta contro il Liverpool che per poco non portava i suoi a strappare un punto importante. Mentre gli azzurri faticano a trovare un degno sostituto di Higuain, il cileno continua a incantare in Premier League. Michu al momento non ha convinto e Zapata è ancora acerbo, serve assolutamente un giocatore in grado di poter giocare davanti a tanti trequartisti di talento. E’ per questo che si sta pensando di riportare il calciatore già a gennaio in Campania, certo bisognerà capire se il Qpr sarà d’accordo.

Sono tanti i calciatori che giocano in Olanda che il Napoli sta seguendo in occasione del calciomercato di riparazione del prossimo gennaio. Se ne è parlato, come vi abbiamo già raccontato, in occasione del recente incontro a Castelvolturno con Soren Lerby, l’agente di Dries Mertens nonché il procuratore di svariati calciatori orange. Fra questi vi sono ad esempio Niklas Moisander e Ricardo Van Rhijn: il primo è un difensore centrale di 29 anni che gioca nell’Ajax e che ha il contratto in scadenza al prossimo giugno 2015; il secondo è invece un terzino destro abile a giocare anche a sinistra, classe 1991 (anch’egli dei Lancieri). Riflettori infine su Donny Van de Beck, classe 1997 giovanissimo, e Yussuf Poulsen, classe 1994.

Anche ieri nel match contro l’Inter, il centrocampo del Napoli è stato spesso in difficoltà ed oggi è criticato ampiamente sui giornali. Bollino rosso per Gokhan Inler, centrocampista svizzero che non riesce a ritrovare lo smalto dei tempi di Udine. Per questo i dirigenti del Napoli sono pronti a tornare sul mercato a gennaio: secondo quanto riportato dal quotidiano Il Mattino di Napoli, a gennaio la società partenopea punterà forte su Pedro Obiang, centrocampista spagnolo della Sampdoria. Un giocatore che piace da tempo alla società partenopea e in particolare al tecnico Benitez. Non sarà però facile strappare il calciatore a Mihajlovic, per questo servirà una grande offerta del Napoli.

L’Atletico Madrid torna a vincere in campionato e batte due a zero l’Espanyol con i gol di due centrocampisti, ovvero Tiago e Mario Suarez. Quest’ultimo è uno degli obiettivi del Napoli per rinforzare il centrocampo: lo spagnolo ha dichiarato qualche giorno fa di voler decidere il proprio futuro perchè vorrebbe essere impiegato maggiormente da Simeone. Il Cholo non vorrebbe perdere Mario Suarez, elemento sempre prezioso per il centrocampo dei Colchoneros. Solo che l’iberico è stanco di fare panchina e chiederà conferme sul proprio ruolo al tecnico argentino, altrimenti a gennaio potrebbe andare via.

Non si trasferirà all’Arsenal in occasione del calciomercato di riparazione di gennaio, l’attaccante del Napoli Callejon. Il bomber spagnolo è il leader indiscusso della squadra partenopea 2014-2015. Se Higuain non ha ancora segnato, completamente opposto è infatti il rendimento dell’ex Real Madrid, con sei gol in sette partite, con annesso il primo posto nella classifica dei bomber della Serie A, in coabitazione con Carlitos Tevez e Keisuke Honda. Un inizio di stagione sensazionale per Callejon, nel mirino dell’Atletico Madrid e ultimamente anche dei Gunners. Difficile se non impossibile che il Napoli se ne privi a gennaio, in occasione del mercato di riparazione. Le pretendenti dovranno mettersi il cuore in pace e rimandare l’assalto a giugno, ma il prezzo dell’iberico, fra qualche mese, sarà decisamente schizzato alle stelle…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori