Calciomercato Napoli/ News, Narcisi (ag. FIFA): Benitez, fiducia a tempo. Hamsik-Higuain, che danno per il club (esclusiva)

Calciomercato Napoli news, in esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Valeriano Narcisi ha parlato del calciomercato dei partenopei e in particolare della situazione di Benitez.

25.10.2014 - int. Valeriano Narcisi
benitez_inler
Infophoto

A Napoli continuano i rumors di calciomercato sul futuro di Rafa Benitez anche se per ora è arrivata da Bigon la conferma della fiducia inanche dopo la sconfitta in Europa League contro lo Young Boys. Una sconfitta che non è piaciuta ai tifosi e al presidente De Laurentiis. Benitez però dovrà cambiare marcia sperando che Hamsik e Higuain possano sbloccarsi in campionato. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Valeriano Narcisi ha parlato del calciomercato Napoli.

Benitez confermato da De Laurentiis: fiducia a tempo? Assolutamente sì, perché il Napoli non può continuare sotto questa falsa riga. Credo che la squadra sia più forte di come la stiamo vedendo adesso.

Quale è il problema della formazione partenopea? Secondo me la squadra non è stata rinforzata a dovere durante l’ultimo calciomercato estivo, ma anche il tecnico non riesce a fare esprimere al meglio i propri giocatori.

Intende Higuain e Hamsik? E’ chiaro, non è possibile che da quando è arrivato Benitez un calciatore come Hamsik non riesce a ripetersi su grandi livelli. Stesso discorso per Higuain che non è come lo scorso anno.

Ripercussioni anche sul calciomercato? E’ chiaro, oggi il valore di mercato di Hamsik si è dimezzato mentre quello di Higuain si sta abbassando notevolmente. Se il Napoli volesse cederli non sarebbe un affare.

Michu potrebbe essere già bocciato. Che pensa dello spagnolo? Non ho mai capito il suo acquisto, non lo ritengo all’altezza di un grande club come il Napoli. Avrei preso un italiano giovane da far crescere.

Anche gli altri colpi non convincono… E’ normale, si tratta di buoni giocatori ma non certo di campioni in grado di poter fare la differenza. Alla lunga queste scelte si pagano.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori