Calciomercato Napoli/ News, Donadel: Mai avuto una possibilità con gli azzurri Notizie al 6 e 7 ottobre (aggiornamenti in diretta

Calciomercato Napoli News, Marco Donadel ha rescisso col Napoli e andrà in Canada per giocare nel Montreal Impact. Si è però tolto qualche sassolino dalla scarpa sulla sua avventura azzurra.

06.10.2014 - La Redazione
callejon_saluto
José Callejon (Infophoto)

Marco Donadel dopo essere tornato al Napoli dal prestito al Verona si è svincolato dagli azzurri ed è diventato un giocatore del Montreal Impact. Ecco le parole del calciatore a TuttoMercatoWeb: “Vado a fare una nuova esperienza, ho colto l’occasione. Essendo il campionato alle battute di chiusura non potrà essere tesserato prima di febbraio quando partirà la nuova stagione. E’ stata una scelta di vita. Esperienza col Napoli? Ma quale esperienza? Il primo anno sono stato sfortunato, il secondo sono andato in prestito al Verona e oi ho rescisso. Non ho mai avuto una possibilità”.

In occasione del calciomercato estivo, il Napoli ha rischiato seriamente di perdere José Maria Callejon. Sulle tracce dell’attaccante spagnolo vi era l’Atletico Madrid, che aveva pronti ben 22 milioni di euro pur di convincere gli azzurri a cedergli il giocatore. Callejon pare era pronto a dire sì, anche perché la sua famiglia avrebbe voluto fare ritorno in patria dopo la parentesi tricolore. A bloccare il tutto ci ha però pensato Aurelio De Laurentiis, che a mente fredda ha respinto la proposta per accontentare Rafa Benitez, e poi ha convinto lo stesso Callejon a rimanere almeno per un’altra stagione a Napoli. L’inizio di campionato dello spagnolo, dopo lo shock durante la sfida con l’Atletic di Bilbao, è stato senza dubbio positivo, con l’ex Real Madrid giocatore imprescindibile per le meccaniche di gioco di Benitez.

E’ già tutto fatto per il rinnovo del contratto di Lorenzo Insigne con il Napoli. Le voci di calciomercato, fino a pochi giorni fa, parlavano di un probabile addio a gennaio dello “scugnizzo” partenopeo dopo un inizio di stagione non proprio eccelso. Rumors che sono stati spazzati via in pochi minuti, dopo la grande prestazione dello stesso Insigne contro il Torino (gol e assist per Callejon). Lorenzo ha pianto lacrime di gioia, chiaro indizio di uno che alla maglia, alla gente e alla città ci tiene come pochi. Non lascerà il San Paolo Insigne, anzi, rimarrà ancora a lungo a Castelvolturno. Come sottolinea la Gazzetta dello Sport il rinnovo del contratto fino al 2019 è già cosa fatta, con una stretta di mano avvenuta negli scorsi mesi fra lo stesso giocatore e il patron De Laurentiis. Le cifre non sono state rese note, resta tutto molto segreto, ma l’Arsenal e il PSG possono attendere…

Il calciomercato di gennaio si avvicina inesorabile e aumentano di conseguenza i rumors. Fra le società da cui ci si attende diversi acquisti vi è senza dubbio il Napoli, che in estate ha fatto storcere il naso ad addetti ai lavori e tifosi con gli arrivi di Koulibaly, Michu, David Lopez e De Guzman. Con grande probabilità verrà fatto qualcosa in attacco anche perchè lo spagnolo ex Swansea non sta affatto convincendo in queste prime uscite stagionali. Il nome caldo è quello di Lukas Podolski, attaccante della nazionale tedesca in forza all’Arsenal, che lascerà i Gunners a breve. Sembra infatti che l’esperto teutonico sia in rotta con i londinesi per il poco spazio trovato in campo e di conseguenza l’addio è dietro l’angolo. Per il Napoli non sarà però facile mettere le mani sul bomber tedesco visto che lo stesso piace molto anche alla Juventus, altra squadra italiana che a gennaio punta a rafforzare il reparto avanzato. All’estero, invece, vi sono anche Galatasaray e Wolfsburg.

Alvaro Arbeloa torna ad animare le cronache di calciomercato di casa Napoli. Secondo le indiscrezioni circolanti con forza nelle ultime ore, in particolare sui media spagnoli, il difensore del Real Madrid lascerà il Santiago Bernabeu in occasione della finestra di riparazione del prossimo gennaio. La prima scelta sarebbe il Napoli, dove il 31enne tuttofare difensivo ritroverebbe Rafa Benitez ma anche Albiol e l’ex collega al Real, Gonzalo Higuain. A favorire il trasferimento al San Paolo è l’agente di Arbeloa, Quilon, lo stesso già di Benitez ed altri azzurri. Un’operazione che verrà accelerata anche dalla scarsa tenuta mostrata in questo albore di stagione dalla retroguardia del Napoli, che ha decisamente bisogno di una registrata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori