Ssc Napoli/ News, Gargano: niente Nazionale, concentrato al 100% sull’Inter (7 e 8 ottobre 2014)

Ssc Napoli news al 7 e 8 ottobre: Walter Gargano ha ottenuto la concessione da parte della federcalcio uruguagia di non aggregarsi alla Nazionale per rimanere a Castelvolturno

07.10.2014 - La Redazione
callejon_gargano
Foto Infophoto

E’ una vera e propria favola quella con protagonista Walter Gargano. Il centrocampista del Napoli sembrava destinato all’addio in estate ma alla fine è rimasto a Castelvolturno, dietro stupore generale. I tifosi hanno storto il naso, invitando il celeste a togliere la casacca del Napoli dopo le frasi di amore proferite nei confronti dell’Inter in occasione del suo trasferimento di due anni fa. Lui ha lasciato correre, ha abbassato la testa e si è messo a lavorare d’impegno, conquistando una maglia da titolare. Ora è un intoccabile di Benitez e senza dubbio uno dei pochi azzurri ad aver brillato in questo travagliato inizio di stagione. E Gargano ha messo nel mirino proprio l’Inter. Forse per dimostrare una volta per tutte la propria fede partenopea ai tifosi più scettici, il Mota ha deciso di non partire per il ritiro della nazionale uruguagia, rimanendo così a Castelvolturno per preparare la gara in programma fra due weekend a San Siro.

Il Napoli e la Juventus si sfideranno per la Supercoppa Italia, classico big match fra la vincitrice dello scudetto e quella della Coppa Italia, in Medio Oriente. E’ stata infatti ufficializzata nella giornata di ieri la location araba, a Doha, in Qatar, il prossimo 22 dicembre. Molti hanno storto il naso di fronte a tale scelta, soprattutto quei tifosi che per ovvie ragioni saranno impossibilitati a vedere dal vivo i propri beniamini, ma probabilmente sia De Laurentiis quanto Agnelli non si saranno lasciati andare a gesti di stizza. Grazie alla trasferta in Qatar, come svelato stamane dal quotidiano partenopeo Il Mattino, le due società incasseranno infatti un ricco assegno da 1,8 milioni di euro a testa. Una sommetta niente male e soprattutto una cifra che in Italia i due club non avrebbero potuto ottenere. Con grande probabilità le due squadre partiranno alla volta di Doha sullo stesso aereo messo a disposizione dall’organizzazione.

L’allenatore del Napoli Rafa Benitez approfitterà della sosta del campionato per gli impegni della nazionali per fare ritorno a Liverpool. Il tecnico spagnolo rimetterà piede in Inghilterra per riabbracciare la sua famiglia e riposarsi un po’. L’ex Chelsea ha concesso quattro giorni di riposo ai calciatori non convocati dalle nazionali rimasti a Castel Volturno e oltre a ieri, la squadra non si allenerà sabato, domenica e lunedì prossimo. Un “tour” in terra britannica decisamente differente rispetto a quello di circa un mese fa, quando Benitez era “fuggito” dalla sua famiglia nel pieno della crisi del Napoli, eliminato in Champions League e sconfitto in casa dal Chievo. Le tre vittorie consecutive contro Slovan Bratislava, Sassuolo e Torino, sembrano aver fatto tornare il sereno in casa azzurra anche se il vero esame sarà il big match contro l’Inter in programma a San Siro fra due settimane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori